Cerca

La replica del Capo dello Stato

Sergio Mattarella sulla polemica con l'ambasciatore Usa Phillps: "La sovranità in Italia appartiene agli elettori"

Sergio Mattarella sulla polemica con l'ambasciatore Usa Phillps: "La sovranità in Italia appartiene agli elettori"

L'ambasciatore degli Stati Uniti in Italia, John Phillips, ha scatenato le reazioni di tutto il mondo politico dopo aver preso le parti per il Sì al referendum costituzionale. Per i sostenitori del No, quella del diplomatico è stata un'ingerenza inopportuna, per altro non la prima da parte di diplomatici statunitensi in Europa, visto che anche durante la campagna per la Brexit in Gran Bretagna, gli uomini di Barack Obama avevano di fatto preso le parti di chi chiedeva di restare nell'Unione Europea.

Nella polemica è dovuto intervenire anche il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che da Sofia ha ribadito: "L’Italia è un Paese importante, è seguito con attenzione anche all’estero. Naturalmente questa considerazione non muta in nulla il fatto che la sovranità sia esclusivamente demandata agli elettori". Mattarella ha così provato a stemperare i toni, invitando a vivere il referendum "serenamente, come ogni passaggio democratico". Certo, ha aggiunto: "il mondo è diventato non dico piccolo ma molto più connesso. Ogni cosa che avviene in un Paese si riverbera negli altri, non dimentichiamo l’attenzione che vi è stata per il referendum britannico, ma questo vale per ogni avvenimento importante che avviene in un Paese. Il mondo si è molto interconnesso, quindi ogni avvenimento in un Paese importante, e l’Italia è un Paese importante, è seguito con attenzione anche all’estero. Naturalmente - ha concluso il Capo dello Stato - questa considerazione non muta in nulla il fatto che la sovranità sia esclusivamente demandata agli elettori".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Lippolino

    09 Novembre 2016 - 12:12

    Andiamo a votare e mandiano a Casa renzi e I ladri Del pd

    Report

    Rispondi

  • fiorgio

    10 Ottobre 2016 - 15:03

    speriamo che Mattarella mantenga queste parole e se ficesse il no sciolga le cmere non come quel comunista di m.. di Napolitano

    Report

    Rispondi

  • pierfabro

    16 Settembre 2016 - 08:08

    un presidente che risponde all'ambasciatore americano con queste parole , potrebbe anche passare per unno con le palle , ma purtroppo sappiamo che lui parla..... parla , ma il popolo italiano la sua SOVRANITA' la persa da tanto tempo con il grande traditore della patria , detto : " il napolitano " uomo di fede filo sovietica che hha avuto per tutta la vita un solo pensiero : SVENDERE L'ITALIA !

    Report

    Rispondi

  • 333fabri

    15 Settembre 2016 - 17:05

    Delle opinioni di questo cowboy idiota non ne abbiamo bisogno. Pensino di più alle cose di casa propria. Credono di poter ficcare il naso dappertutto. Americani go home!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog