Cerca

Il cordoglio dal Vaticano

Morte di Ciampi, il telegramma di Papa Francesco: "Aveva un grande senso dello Stato"

Morte di Ciampi, il telegramma di Papa Francesco: "Aveva un grande senso dello Stato"

Papa Francesco è stato tra i primi a scrivere a Franca Pilla, moglie dell'ex Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, morto questa mattina a Roma a 95 anni. Nel suo ricordo, Bergoglio ha rimarcato quanto Ciampi: "ricoprì le pubbliche responsabilità con signorile discrezione e forte senso dello Stato". Papa Francesco ha quindi ricordato: "la sincera amicizia che legava questo illustre uomo delle istituzioni a San Giovanni Paolo II". E così ha elevato la sua benedizione con: "fervide preghiere di suffragio invocando dal Signore per la sua anima la pace eterna. Con tali sentimenti - ha concluso - invio e lei e ai congiunti la benedizione apostolica".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alkhuwarizmi

    17 Settembre 2016 - 18:06

    Che mai ne può sapere di Ciampi Francesco-Bergoglio, che all'epoca viveva a Buenos Aires, dall'altra parte del mondo, e che a mala pena sapeva che l'Italia fosse una Nazione diversa dalla città del Vaticano? Sarebbe stato un amico suo, accomunati dalla follia che gli immigrati sono una risorsa (sic).

    Report

    Rispondi

blog