Cerca

La decisione

La Corte Costituzionale "salva" Renzi. Rinvio sull'Italicum (grazie ad Amato?)

Giuliano Amato

La Corte Costituzionale ha ufficialmente rinviato l'udienza sull'Italicum prevista per il 4 ottobre. Come comunicato da Palazzo dei Marescialli "il presidente della Corte Costituzionale, sentito il collegio, ha deciso di rinviare a nuovo ruolo la trattazione delle questioni di legittimità costituzionale sollevate dai Tribunali di Messina e Torino in merito alla legge 52/2015 (Italicum) previste per l'udienza pubblica del 4 ottobre". La decisione slitta dunque dopo il voto sul referendum costituzionale. Una decisione, quella della Consulta, che stando alle indiscrezioni dietro alla quale ci sarebbe lo "zampino" di Giuliano Amato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • babbone

    20 Settembre 2016 - 16:04

    la consulta: tutti personaggi niminati da "re giorgio" quindi era palese l'esito. come sarà palese l'esito sul ricorso delle pensioni........lo mettono nel bocciuolo a tutti. poi ci dicono che la Corte è Suprema.

    Report

    Rispondi

  • cldfdr

    20 Settembre 2016 - 14:02

    E perché avrebbero messo là il dott. sottile?! La arsa continua!

    Report

    Rispondi

  • ernesto1943

    20 Settembre 2016 - 14:02

    speriamo in una imminente moria di questi ingordi sfruttatori.

    Report

    Rispondi

  • Leopard47

    20 Settembre 2016 - 14:02

    NON PER NIENTE LO CHIAMANO IL PROFESSOR SOTTILE, QUESTO GIRA POLTRONE UN PAPPONE COME TUTTI QUANTI.

    Report

    Rispondi

    • zefleone

      20 Settembre 2016 - 15:03

      Più che un pappone è una puttana.

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog