Cerca

Verso il referendum

Maria Elena Boschi messa alle strette
"In caso di vittoria del No? Cosa accadrà"

Maria Elena Boschi messa alle strette"In caso di vittoria del No? Cosa accadrà"

"Sono sicura che vincerà il Sì". Ma se non succede? Messa alle strette, Maria Elena Boschi si appella a Mattarella. "Se dovesse vincere il No, sarà il presidente della Repubblica che, eventualmente, dovrà stabilire quello che dovremo fare". Il pensiero del ministro delle Riforme è riportato dal Corriere della sera. "C'è stato giustamente sottolineato", spiega, "che non dovevamo personalizzare il voto. Abbiamo deciso di non parlare più dei nostri destini. Non abbiamo cambiato idea, non ne parliamo e basta. Togliamo dal tavolo questo argomento".
Ospite ieri del la Fondazione Corriere della Sera per un dibattito con il presidente emerito della Consulta Valerio Onida, la Boschi inizia parlando di Italicum, che "non può condizionare il voto, è una legge ordinaria, può essere modificata dal Parlamento". Chiarisce: "Non siamo chiamati a votare tra questa riforma e un' altra, ideale; ma tra questa e niente".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • filder

    04 Ottobre 2016 - 01:01

    A bruno osti vorrei domandare quale parlamento a dato la fiducia per la legge elettorale, forse lui vuole intendere la banda di mercenari che per salvarsi il culo si venderebbero anche le mogli o le sorelle le madri (Patria) se la hanno già venduta vero bruno?

    Report

    Rispondi

  • lucyrrus

    22 Settembre 2016 - 07:07

    Ricordate che circa 4 mesi fa M.E.B. ha pomposamente dichiarato che chi non voterà SI non è un PARTIGIANO ? Qual'è la costante dichiarazione del Presidente dell'ANPI? NO! M.E.B. resiste perfino alle gigantesche secchiate di m...... in faccia.

    Report

    Rispondi

  • blu_ing

    20 Settembre 2016 - 22:10

    il discorso è che avete messo in imbarazzo Mattarellum! se vincete tutto rimane cosi se perdete e lui non vi manda via ALLORA E' UN PAGLIACCIO, poichè i pagliacci vedendosi allo specchio non vedono che sono pagliacci, vi manderanno via, e sinceramente non sentiremo la vostra mancanza, portatevi dietro pure napolitano e mattarella e sarete ricordati per aver fatto almeno una cosa gradita all'italia

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    20 Settembre 2016 - 16:04

    ...il NO è per una riforma scritta da dilettanti.....è tutta da riscrivere.....fatevi aiutare da qualcuno bravo !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog