Cerca

Il leghista nel mirino

"Traditore"? La "vendetta" di Ciampi: come trascina Salvini in tribunale

Carlo Azeglio Ciampi

Libertà d'espressione? Cancellata con un tratto di penna. Già, perché il Pd vuole portare Matteo Salvini in tribunale per le sue dichiarazioni dopo la morte di Carlo Azeglio Ciampi, definito un traditore. A presentare l'esposto in procura a Roma contro il leader della Lega Nord è stato Luigi Zanda, presidente dei senatori Pd, il quale chiede ai giudici di "verificare se l'aver definito traditore il capo dello Stato integri ipotesi di reato". Zanda, inoltre, ha chiesto alla procura capitolina una punizione esemplare per Salvini perché, a suo parere, "a nulla può valere il fatto che il leader del Carroccio si sia premurato di qualificare i suoi giudizi come espressi 'politicamente parlando' perché nessuna legittimità può essere addotta riguardo a parole che hanno diffamato oltre alla dignità e la reputazione di Ciampi, l'azione e il pensiero di figure istituzionali riconosciute per un rigoroso profilo etico".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ferdi19061955

    22 Settembre 2016 - 21:09

    i signori del PD? Per forza sono fatti dalla stessa farina e come sarebbe diverso. Date tempo a tempo gli italiani sono al limite spero che nel più breve tempo sta per finire vi butteremo fuori dal parlamento e mai più siederanno gente come voi a rappresentare il nulla.

    Report

    Rispondi

  • ernesto1943

    21 Settembre 2016 - 15:03

    sarebbe il caso di fare un sondaggio non ai tromboni politici arraffa euro ma al popolo Italiano per vedere a chi danno ragione a ZAnda o a Salvini.che ne dite cari commentatori.

    Report

    Rispondi

    • iltrota

      21 Settembre 2016 - 16:04

      A Zanda, caro mio !

      Report

      Rispondi

  • Bolinastretta

    21 Settembre 2016 - 14:02

    aver definito traditore il capo dello stato??? non sii chiama Mattarella??? al di la del fatto che ha anche ragione Salvini, ha tradito eccome! la libertà di poter decidere NOI se aderire all'europa o meno... invece hanno deciso li il mortadella lui e altri 4 straccioni mentali, non certo di portafogli! comunque aspettiamoci di tutto, dal solito PD e l'uso della magistratura all'abbisogna!

    Report

    Rispondi

    • iltrota

      21 Settembre 2016 - 17:05

      Ti vedo a corto di argomenti, bolina.... Come mai questa difesa strenua del bifolco strapagato Salvini, inutile parlamentare europeo?

      Report

      Rispondi

  • wall

    21 Settembre 2016 - 12:12

    ..quando Craxi chiese a Ciampi governatore della Banca d'Italia di studiare la fattibilità della lira pesante...questi fece passare anni e anni boicottando questa proposta!! Ne consegue che di fatto non era interessato a difendere l'Italia, ma già si era venduto all'euro..distruzione dell'Italia.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog