Cerca

Regole

Il nuovo codice per i giornalisti parlamentari: vietato riprendere i deputati fannulloni

Il nuovo codice per i giornalisti parlamentari: vietato riprendere i deputati fannulloni

Una svolta filofannullona alla Camera dei Deputati. A partire da ottobre, infatti, arriva il nuovo codice di autoregolamentazione che i giornalisti, se vorranno entrare nella tribuna riservata alla stampa, dovranno firmare. Un codice che vieta di diffondere immagini "non essenziali per la cronaca", vale a dire quelle che non riguardano i lavori parlamentari, ma che immortalano i deputati mentre perdono tempo con tablet e giochi online.

Come riporta Affaritaliani.it, le nuove regole appaiono parecchio bizzarre: i giornalisti non possono esprimere approvazione e disapprovazione (nemmeno con cenni del capo), non devono riprendere mentre le sedute sono sospese (quindi niente più video di abbracci o tafferugli), ma soprattutto stop alla diffusione di foto e ai video "inutili": niente più immagini dei senatori addormentati, di deputati che guardano la partita sull'iPad o che giocano a solitario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • falco100

    25 Settembre 2016 - 15:03

    e noi paghiamo

    Report

    Rispondi

  • scorpio53

    23 Settembre 2016 - 11:11

    qualche anno addietro, la federazione nazionale della stampa, per molto meno faceva le barricate; certo contro gli avversari politici, è politicamente corretto fare i Balilla di turno; adesso, ti zittiscono, ti vietano ti minacciano anche solo di riprenderli, e gridano alla lesa maestà. Questi signori che ricoprono poltrone essendo votati da parlamenti non eletti....alla bastiglia!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • Ben Frank

    Ben Frank

    23 Settembre 2016 - 10:10

    Totale stile sovietiko! Mica la chiamano Boldrinowa per niente!

    Report

    Rispondi

  • Piranhaottavo

    23 Settembre 2016 - 09:09

    Alla faccia della Trasparenza ! Fortuna che al Quirinale c'è un supplente . . !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog