Cerca

La polemica

Lombardi e le frasi sul fascismo
La rivolta del web

La capogruppo del M5S spiega le sue posizioni, ma in Rete è sotto accusa

Roberta Lombardi, Movimento 5 Stelle

Roberta Lombardi, la capogruppo in pectore dei 5 Stelle prova a difendersi dopo la gaffe sul fascismo. Sul suo blog aveva scritto che del fascismo Casapound "conserva solo la parte folcloristica, razzista e sprangaiola. Che non comprende l'ideologia del fascismo, che prima che degenerasse aveva una dimensiona nazionale di comunità attinta a piene mani dal fascismo, un altissimo senso dello Stato e la tutela della famiglia". Un'affermazione che ha scatenato moltissime polemiche fuori, ma soprattutto dentro il mondo grillino. Critiche che hanno spento la Lombardi a precisare in un post sul suo blog: "Filofascista a chi? Mi riferivo al primo programma del 1919, basato sul voto alle donne, elezioni e altre riforme sociali che sembravano perfettamente socialiste e rivoluzionarie. Tutte proposte che poi Mussolini smentì già l'anno seguente". Ma nonostante la precisazione, la Rete si è scatenata contro di lei. C'è chi come Dina le scrive: "Il fascismo non ci ha tolto i diritti come scrive in fondo? Sì che ce li ha tolti solo che popi con la Resistenza degli idioti che so' morti che per far parlare lei - e pure darle il voto studi la storia - se li so' ripresi. Dichiari di essere antifascista! Ma lo dichiari in modo netto e pubblico". Forza Nuova prende la parola per esprimere solidarietà alla Lombardi: "Ha sperimentato sulla sua pelle la libertà di pensiero che vige in italia. Dire quello che tutti pensano ma pochi hanno il coraggio di esternare è vietato". Il presidente dei partigiani Carlo Smuraglia le chiede. "Sarei curioso di sapere in che modo e quando il fascismo avrebbe dimostrato un altissimo senso dello stato e quando sarebbe cominciata la degenerazione". Insomma, le frasi della Lombardi hanno scatenato un dibattito accesissimo in rete , il suo primo giorno da capogruppo è stato tutt'altro che tranquillo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Argonauta

    29 Marzo 2013 - 17:05

    La storia va studiata non interpretata ma a qualcuno che la Storia non l'ha studiata la verità gli fa male

    Report

    Rispondi

  • gioch

    06 Marzo 2013 - 12:12

    Partigiano doc o resistente ad honorem?Uno cui rifiutai di dare la mano,quando mi laureai,perchè,invece di prestare attenzione,come presidente della commissione di laurea,leggeva "L'Unità".Un vero democratico.

    Report

    Rispondi

  • rdygua

    06 Marzo 2013 - 11:11

    Mi sorge un dubbio. Ma non è che qualcuno cerchi in tutti i modi di screditare il m5s e i suoi componenti ? Libero si sta mettendo di buona lena per fare in modo che questo movimento salti.Certo i nuovi eletti peccheranno di incompetenza,ingenuità,ma almeno per il momento sono gli unici che stanno cercando di ripulire questo troiaio di politici che sicuramente non brillano di professionalità, visti i risultati ottenuti finora.

    Report

    Rispondi

blog