Cerca

Poltrone scomode

Fassino, il "signore degli immigrati". L'idea di Renzi: che cosa gli affida

Piero Fassino

Matteo Renzi l'aveva detto lunedì scorso a New York: "Un coordinamento più efficace tra i ministeri che hanno competenze sui migranti". Era rimasto un po' sul vago per quanto riguarda il come e il quando (forse entro il 2017). Ma a palazzo Chigi già si vocifera di chi possa essere a capo di questo sodalizio interministeriale per fronteggiare l'emergenza immigrazione.

Stando al Messaggero, il nome più papabile per la carica di commissario all'immigrazione sarebbe Piero Fassino. L'ex sindaco di Torino e Presidente uscente Anci sarebbe il coordinatore della task force composta da diversi ministeri: Esteri, Difesa, Economia e Scuola (per i minori). Le mansioni del commissario andrebbero dalla supervisione dei controlli alle frontiere fino agli accordi coi Paesi di origine dei migranti e alla razionalizzazione sul territorio nazionale dei profughi in arrivo.

L'idea del governo è di stringere accordi con gli Enti locali tali che impediscano ai sindaci e agli amministratori territoriali di rifiutarsi di accogliere migranti, mentre a livello internazionale si tratterà di coordinarsi col Ministro degli Esteri Paolo Gentiloni e con Bruxelles per negoziare con Nigeria, Senegal, Mali ed altri Stati africani per creare condizioni di vita migliore e di sviluppo che tentino di risolvere alla radice il problema immigrazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Vittori0

    27 Settembre 2016 - 11:11

    ....è più che giusto!!...è il segnale forte del SISTEMA MERITOCRATICO italiano!!...uno più commette errori e viene cacciato da Sindaco e subito vi è una poltrona ,lautamente pagata,per chi combina disastri!!...e non è il primo e unico caso...!!

    Report

    Rispondi

  • Garrotato

    27 Settembre 2016 - 09:09

    Fassino aveva la sua nicchia al Comune di Torino, all'Anci eccetera, e ci stava benissimo senza rompere più di tanto; poi è arrivata la sciagura Appendino e l'ha messo culo a terra. Non vorrete mica che lo lasciassero lì, Fassino, che magari pianta qualche casino nel Pd dagli esiti imprevedibili. Così il pinocchietto corre a trovargli una nicchia da "coordinatore di ministeri"... Ahahah.

    Report

    Rispondi

  • indignata.it

    27 Settembre 2016 - 09:09

    non sia mai che si lasci UN GRANDE TROMBATO SENZA LAVORO !!!!! ma lo spara balle non doveva rottamare ???

    Report

    Rispondi

  • luigin54

    27 Settembre 2016 - 06:06

    ma x l'amor di DIO lasciate sto COGLIONE dove sta, anzi aiutatelo nella strada che porta al camposanto spero in buona compagnia (NAPOLITANO-MONTI-FORNERO).

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog