Cerca

Elsa a Cinque Stelle

La Fornero ora fa la grillina:
"Il M5S ha voglia di fare"
Poi bastona Monti: "Mi ha deluso"

Il ministro del Lavoro crede nella sfida di Beppe: "Sono tutti giovani e preparati". E sul Prof è critica: "Della sua discesa in campo non mi ha detto nulla. Sono rimasta perplessa"

Elsa Fornero

Elsa Fornero

Elsa Fornero dopo la sua esperienza da ministro del Lavoro si scopre "grillina". L'ex titolare del Welfare è stata "sedotta" dalla proposta politica di Beppe Grillo: "Gli riconosco di aver intercettato un malessere della gente che è reale, è giustificato. E che i partiti non hanno capito o hanno sottovalutato. Siamo finiti in una situazione molto difficile, non c'è dubbio. Io ho solo una speranza. Conosco molti di questi giovani del 5 Stelle: persone preparate, che ragionano correttamente. E che, al di là di certi slogan, non sono estremisti: vogliono fare. Non sono ottimista, ma cerco di assumere un atteggiamento positivo: la costruzione del possibile, come ha provato a fare questo governo.
Spero che imparino in fretta perché il Paese resta vulnerabile, non ha molto tempo. Esprimono uno stato d'animo, una protesta, totalmente giustificati. Hanno dato una scossa". 

Monti mi ha deluso - E in perfetta tradizione grillina, la Fornero non può che criticare il tecnico dei tecnici: Mario Monti. Sul Prof la Fornero è molto critica e non ha mandato giù il silenzio sulla sua "salita" in politica: "Silenzio assoluto. Mi aspettavo che se ne parlasse non dico in Consiglio dei ministri, ma almeno a latere. E invece niente, né prima per dopo. Solo una volta, dopo che aveva deciso di guidare la lista, l'ho stuzzicato: 'Scelta impegnativa'. 'Sono frastornato', fu la sua risposta. Ho un'enorme stima di Monti e farò tutto il possibile al suo fianco fino all'ultimo. Ma un po' sorpresa sì. Mi ha sorpreso anche vederlo recitare un ruolo che non è il suo. Non so se i consiglieri politici fossero americani o italiani, ma non mi pare che abbiano fatto un buon lavoro. E alla fine anche l'immagine del governo dei tecnici un po' ne ha risentito". Insomma Elsa scrica Mario definitivamente. Il Loden ormai non incanta più nessuno. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rendagio

    07 Marzo 2013 - 15:03

    BASTAAAAAAAAAAA, e´vomitevole vedere sta fetentona , laida e squallida Sig.ra, un po di pieta´per chi vi legge, fate commenti ma senza la foto, viene il voltastomaco .....grazie

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    06 Marzo 2013 - 17:05

    Ho appena parlato con un amico esodato, evito di riportare quello che ha detto su di lei. La saluta carognamente....

    Report

    Rispondi

  • vinfer

    06 Marzo 2013 - 14:02

    Dopo tutti i casini che ha combinato, formulazione di leggi inadeguate, il lavoro a puttane, riforme sbagliate e si permette anche di blaterare? Elsa ma torni da dove è venuta e abbia il coraggio di stare zitta. Con le lacrime versate in pieno stile sceneggiata un posto se l'è assicurato, in un palcoscenico napoletano.

    Report

    Rispondi

  • 19gig50

    06 Marzo 2013 - 13:01

    E secondo lei, il professore doveva avvertirla su ciò che voleva fare? Ma chi e??? Ora per questa ... i giovani sono preparati? Si sono preparati a non credere alle sue lacrime!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog