Cerca

Il retroscena

Forza Italia vuole Mara Carfagna leader

Forza Italia vuole Mara Carfagna leader

Forza Italia è nel caos. Mentre Silvio Berlusconi è negli Stati Uniti per controlli al cuore dopo l'intervento chirurgico di questa estate, alla Camera, riporta la Stampa si chiedono se il presidente sarà presente all'assemblea nazionale di novembre, se, nel caso, interverrà. Oppure, insinua Daniela Santanchè, "il legittimo impedimento della salute gli consentirà di non mettere la faccia sul no".

Di fatto pare che il Cavaliere voglia tenersi aperte tutte le strade, anche quella di un eventuale accordo con Renzi sulla legge elettorale dopo il referendum. Tant'è gli orfani politici di Berlusconi sono allo sbando. Il coordinatore del Veneto Marco Marin  è pronto a reagire e spiega che esiste la rete territoriale dei coordinatori. "Ci stiamo mobilitando per il no con forza", "il nostro presidente sarà presente nell'ultima fase della campagna referendaria", dice il senatore Malan. E Mariastella Gelmini: "E così, stiamo organizzando assemblee e coordinamenti in tutte le regioni". 

Ma molti sono pessimisti, anche sulla leadership di Forza Italia: "Avevo riposto molta fiducia in Stefano Parisi - confessa Michaela Biancofiore - ma poi anche lui è rimasto schiacciato dalla lotta tra correnti, schierandosi con una corrente". "Ma quale società civile? A Napoli Parisi dove la trova questa nuova energia?", si chiede Paolo Russo: "Dobbiamo pensare a valorizzare le nostre figure, verso le politiche. Chi candidiamo? Secondo me Mara Carfagna, tanto apprezzata dal Cavaliere, è la persona più adatta".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Anna 17

    Anna 17

    06 Ottobre 2016 - 18:06

    E smettiamola di prendere in giro chi crede e vota centrodestra.

    Report

    Rispondi

  • Delta16

    Delta16

    06 Ottobre 2016 - 11:11

    Ma per favore risparmiatecela.....

    Report

    Rispondi

  • akapana

    akapana

    06 Ottobre 2016 - 00:12

    La Carfagna è persona adatta a svolgere il ruolo di leader, però ritengo più combattiva la Santanché.

    Report

    Rispondi

  • leolucalabozzet

    05 Ottobre 2016 - 17:05

    La verità a mio avviso ovviamente, è che Forza Italia esiste solo in parlamento con quelli rimasti , peraltro rissosi,mentre la base elettorale si è ridotta a meno del 10%. Quando cercheranno , i dispersi,di unirsi alle altre forze del centrodestra e quindi arrivare alle primarie per il leader da contrapporre a chi siede a palazzo Chigi senza essere stato votato? Altrimenti Grillo, amen!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog