Cerca

Boldrini docet

Sardegna, la prima legge dove si dovrà dire "sindaca" (per legge)

Laura Boldrini

"Sindaca", "consigliera", "prefetta", "assessora", "commissaria": da ora la comunicazione istituzionale della Regione Sardegna dovrà declinare ruoli e professioni al femminile. Lo prevede, in un articolo dedicato allo sviluppo delle politiche di genere e alla revisione del linguaggio amministrativo, la legge sulla semplificazione appena approvata.

Il presidente della Camera Laura Boldrini sarà soddisfatta. E se qualcuno avrà da storcere il naso perché "suona male", dovrà vedersela con la professoressa Cecilia Robustelli dell'Accademia della Crusca che, per complimentarsi, ha chiamato la consigliera e autrice dell'emendamento passato in Consiglio regionale, Annamaria Busia del Centro democratico, affermata avvocata penalista.

Del resto, spiega lei stessa, "perché avvocata è brutto e invece maestra e impiegata no? La verità è che il nome del mestiere declinato al femminile diventa cacofonico nella misura in cui si avanza di livello nella scala professionale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    13 Ottobre 2016 - 16:04

    ma allora posso dire idioto a nik2? Posso, vero?

    Report

    Rispondi

  • lupoclauss

    13 Ottobre 2016 - 16:04

    Altro esempio di come sono distanti dalla realtà i cosiddetti appartenenti alla casta.I sardi attraverano uno dei momenti peggiori della loro storia e la loro classe politica si occupa di "revisione del linguaggio amministrativo ". Proprio come le cosiddette "alte cariche"(che di alto hanno solo gli stipendi e lo spreco di danaro pubblico ) sono distanti anni luce dai problemi degli Italiani. Quando si costituitanno le Corti Marziali per processare tali figuri traditori della Patria e rinnegati istituzionali !?

    Report

    Rispondi

  • Angeli1951

    13 Ottobre 2016 - 15:03

    Con i problemi che hanno i disoccupati sardi, gli strapagati consiglieri regionali lavorano indefessamente a simili caxxxte! Essere sardi non vieta di essere itaglioni (per non usare altra e più appropriata definizione)

    Report

    Rispondi

    • blues188

      13 Ottobre 2016 - 16:04

      Ah, non sapevo che solo i disoccupati sardi, (non quelli italiani..) hanno tanti problemi. Ma sei pazzo o cosa?

      Report

      Rispondi

  • er sola

    13 Ottobre 2016 - 14:02

    Ma andate affà' culo voi e queste stronzate.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog