Cerca

Il Colle in campo

Napolitano striglia i partiti:
"L'Italia si dia subito un governo,
la crisi non può aspettare"

Il presidente della Repubblica prova ad accorciare i tempi. Vuole un governo solido per allontanare le difficoltà del Paese. Poi guarda al futuro: "Spero ci sia un clima disteso"

Giorgio Napolitano

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, durante il suo discorso per la festa della donna, torna a parlare e fa il punto sulla situazione di grande incertezza che il paese sta attraversando dopo il voto. La richiesta di Napolitano è una sola: "Siamo sempre riusciti a superare i momenti piu' acuti di crisi e i rischi di scontro sul piano istituzionale. Dobbiamo riuscirci anche questa volta. Il clima complicato per il Paese che stiamo vivendo, i problemi urgenti che riguardano l'economia, la societa' e lo Stato non possono aspettare e richiedono che l'Italia si dia un governo ed esprima uno sforzo serio di coesione". Re Giogio chiede unità e un governo solido al più presto. "Dobbiamo darci un governo il prima possibile, la crisi non aspetta". Il presidente è preoccupato e cerca "tra la nebbia la luce per dare stabilità al Paese". Infine Napolitano fa un augurio pratico a chi siederà sugli scarnni più alti di Montecitorio e palazzo Madama: "Per i presidenti delle camere auguro di lavorare in clima disteso. Questo sarebbe un grande segnale per l'Europa". Pd e grillini sono avvisati. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paulbell

    12 Marzo 2013 - 15:03

    A me da' l'impressione che facciano finta di niente. Non c'e piu' liquidita' le banche hanno chiuso i portafogli le spese aumentano le bollette sono da pagare. Non ce la facciamo piu'. Lo volete capire o no? Non fate i finti tonti guardate in faccia la realta' siamo alla frutta marcia.

    Report

    Rispondi

  • Phidry Hiellie

    11 Marzo 2013 - 18:06

    ....chi è napolitano ?? Un nominato eletto da nominati, golpista antidemocratico, no rappresenta il popolo italiano cosciente. L'Italia, se veramente democratica, dovrebbe eleggere il proprio Presidente della Repubblica !! Lui è la causa del disastro di questo paese !!!

    Report

    Rispondi

  • sulin

    09 Marzo 2013 - 17:05

    ma re giorgio ci sta prendendo per i fondelli? CHI deve convocare le camere? forse l'usciere?. Ieri dice che non si deve anticipare la convocazione delle camere e oggi "bisogna far presto"?La realta' è che non sa che pesce prendere. Ma gli è piaciuto mettere Rigor Mortis a fare il boia dell'italia.....adesso non sa cosa fare. A casa, re giorgio sei vecchio, vai in pensione.

    Report

    Rispondi

  • futuro libero

    09 Marzo 2013 - 16:04

    e poichè ha voluto mandare a casa Berlusconi per un governo tecnico per dare potere al PD,ma che il popolo ha bocciato,dia il mandato al PDL di fare il governo poi si vedrà.Ma napolitano non ha le palle lui ha solo odio e questo non lo farà mai.Italiani quando saremo nella merda più assoluta non date la colpa a Berlusconi ma a napolitano e al PD che ha sempre fatto ostruzionismo fregandosene delle leggi buone per il popolo che il PDL proponeva ma siccome a farle era l'odiato Berlusconi preferivano vedere il paese in merda ma non nelle mani di Berlusconi.Forza PDL combatti con tutte le tua forze la magistratura potrà anche condannare Berlusconi ma sarà poi il popolo a condannare il PD.Napolitano e bersani cercate di capirlo se potete.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog