Cerca

Napoli

Prodi sentito come testimone nell'inchiesta sulla compravendita dei senatori

I pm vogliono capire se, oltre a De Gregorio, altri politici del centrosinistra furono invogliati a passare al centrodestra

Romano Prodi

Prosegue l'inchiesta napoletana sulla compravendita di senatori in cui è indagato Silvio Berlusconi. I pm hanno sentito ieri, giovedì 7 marzi, l'ex presidente del Consiglio Romano Prodi come persona informata dei fatti. Gli inquirenti vogliono capire se - è questa la loro ipotesi accusatoria - oltre a Sergio De Gregorio altri senatori furono invogliati a passare dal centrosinistra al centrodestra.

Sono stati sentiti anche i senatori Anna Finocchiaro, Giuseppe Caforio e Nello Formisano.  Dall'indagine è emerso che almeno tre senatori che sostenevano il governo Prodi furono avvicinati e invitati a passare al centro destra ma rifiutarono. A dire no all'offerta furono sicuramente, secondo quanto si è appreso, lo stesso Caforio e Nino Randazzo, che a questo proposito fu già interrogato nel 2007. La vicenda è raccontata dallo stesso De Gregorio in uno degli interrogatori resi al pm.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno osti

    09 Marzo 2013 - 11:11

    acuto!!!! chissà quanto gli avranno dato i giudici per farlo confessare; anche agli altri menzionati nell'articolo, se no cadrebbe il castello di accuse; e come lo portano in tribunale il Burlesque?

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    09 Marzo 2013 - 11:11

    e da ottobre dell'anno scorso, la confessione di De Gregorio, tontolo

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    09 Marzo 2013 - 11:11

    e se li sarebeb tenuti Prodi? Tu lo sai che prima si devono pagare le tasse, poi l'Inail e l'Inps, i dipendenti e, se resta qualcosa - e nei fallimenti non resta mai niente, visto che fanno sparire tutto - per ultimi si pagano i creditori? no, tu sei un ignorante maestoso, quindi non lo sai

    Report

    Rispondi

  • gioch

    09 Marzo 2013 - 08:08

    Leggere che i sinistri difendono,a spada tratta,uno dei più sporchi democristiani della storia della DC.Ma,si sa,per loro la merda della loro parte è come "nutella"(ne mangiano a cucchiaiate)e non fanno mai indigestione.Sono assuefatti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog