Cerca

Torna il Marziano

Ignazio Marino, la tentazione: candidarsi sindaco contro il Pd, a Genova

Ignazio Marino, la tentazione: candidarsi sindaco contro il Pd, a Genova

Occhio, torna il Marziano. Ignazio Marino candidato sindaco? Più di una pazza idea: un'ipotesi concreta. No, non più a Roma dove al di là delle pugnalate del Pd forse passerà alla storia come il primo cittadino più disastroso del Dopoguerra, ma nella sua Genova. A volerlo come successore di Marco Doria non sarà ovviamente il Pd, con cui è in guerra aperta, ma l'ultrasinistra cittadina. Come ricorda il Giornale, lo scorso 8 ottobre è stato il presidente di municipio Agostino Gianelli, ex Rifondazione comunista oggi in Rete a sinistra, su Facebook aveva lanciato ufficialmente la candidatura del chirurgo-politico. "Questa mattina l'ho sentito telefonicamente e abbiamo parlato di una sua eventuale candidatura a sindaco di Genova nell'ipotesi che Doria dovesse lasciare. Ho trovato in lui molto interesse e disponibilità". Per ora Marino tace, senza commentare pubblicamente quell'annuncio. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    15 Ottobre 2016 - 18:06

    Non credo che i parsimoniosi genovesi saranno disponibili a pagare le bottiglie di quello buono di cui si sono mostrati tanto golosi sia lui che la sua signora.

    Report

    Rispondi

blog