Cerca

Tramonta ogni intesa?

Matteo Salvini attacca Silvio Berlusconi: non vado a casa sua, il tempo ormai è finito

Silvio Berlusconi e Matteo Salvini

"Non c'è nessun vertice in agenda. Non è più tempo di vertici. Userò il mio tempo per spiegare le ragiono del “no”. Contro le armate renziane siamo armati solo di fionda...". Il leader della Lega Matteo Salvini, ospite di Porta a porta, spara contro l’ex premier e presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, che pure lo aveva invitato per un faccia a faccia oggi, o, al più tardi mercoledì, a Palazzo Grazioli. L’incontro tra il segretario del Carroccio e il fondatore di FI era atteso da settimane, dovrà essere chiarificatore dopo che l’eurodeputato ha accusato "molti forzisti" e "alcuni dipendenti di Berlusconi, a Mediaset" di non essere impegnati nella campagna referendaria. La conferma che, per il momento, non ci sono "nuovi vertici fissati", è arrivata anche da Giorgia Meloni. Dopo avere stracciato la ministra della Difesa Roberta Pinotti sulla politica estera a Otto e mezzo, la leader di Fdi, ha ammesso: "Risentirò Salvini". Il Cavaliere sarebbe pronto a ritornare a Roma dopo molti mesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cassariniattilio

    18 Ottobre 2016 - 20:08

    Appello a tutti gli elettori di centrodestra , che praticamente non esiste più....., Se non vogliamo che l.' Italia diventi una grande cooperativa votiamo 5 stelle !!! Turandosi il naso...

    Report

    Rispondi

  • biemme

    18 Ottobre 2016 - 19:07

    Non vi fidate di Belusconi. Lui è per il si e per Renzi. Che abbia cambiato gusti in vecchiaia?

    Report

    Rispondi

  • babbone

    18 Ottobre 2016 - 16:04

    Giorgia e Matteo andate avanti da soli, perchè a mio giudizio la colpa della disfatta del cDX è di "berlusconi". Forza prendiamoci l'Italia.

    Report

    Rispondi

  • antipifferaio

    18 Ottobre 2016 - 16:04

    Forza Italia ormai sta andando dritta contro un iceberg...me ne sto' rendendo conto persino a livello locale. Siamo quasi alla scissione il che equivale alla fine. La parte pulita andra a formare una nuova coalizione con Salvini e Meloni, la spazzatura andrà a rifare la DC col Berlusca, il pescivendolo fiorentino e tutta l'accozzaglia che si trascina. Credo che l'Italia sia già dei 5stelle....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog