Cerca

Dito puntato

Barbara Spinelli: "Accordo segreto del governo col Sudan per il rimpatri di migranti"

Barbara Spinelli

In una lettera, Barbara Spinelli ha raccontato la sua verità sul "rimpatrio forzato avvenuto lo scorso 24 agosto di 40 profughi sudanesi arrestati", portati all'aeroporto e "caricati su un volo con destinazione Khartoum". La Spinelli, insieme a Marie Christine Vergiat, si è rivolta ai ministri Angelino Alfano e Paolo Gentiloni, oltre al prefetto Franco Garbielli. Secondo lei, l'espulsione ha portato alla luce "un memorandum d'intesa con il Sudan sottoscritto dal capo della polizia italiana Gabrielli e dal suo omologo sudanese", alla presenza di Alfano e Gentiloni.

"Un accordo - continua la Spinelli - tenuto a lungo segreto, mai discusso né ratificato dal Parlamento italiano, che prevede la collaborazione delle polizie dei rispettivi Paesi nella gestione delle migrazioni e delle frontiere". Secondo la missiva, in cambio dell'erogazione di 1,8 miliardi di euro da parte del Fondo Fiduciario per l'Africa, "dittature come quella sudanense diventano partner dell'Unione" nel controllo delle frontiere, e inoltre ricevono "finanziamenti che mescolano gli aiuti allo sviluppo e misure probabilmente repressive contro i migranti". Secondo quanto scritto, tra i beneficiari di questo denaro "ci saranno le milizie Janjawid, note per la pulizia etnica attuata nel Darfur".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pippo451

    29 Ottobre 2016 - 08:08

    anche alfano ogni tanto ne fa una giusta..

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    28 Ottobre 2016 - 11:11

    Ma quanto è buonista la vecchietta tutta bianca e tutta scema....

    Report

    Rispondi

  • akapana

    akapana

    28 Ottobre 2016 - 00:12

    Oltre a subire l'invasione di migliaia di clandestini che con arroganza pretendono di vivere da parassiti sulle nostre spalle dobbiamo anche sopportare i vergognosi deliri di questa irresponsabile buonista. Ormai non bada più al nostro paese ed ai bisogni dei nostri cittadini. Lei si spreca per i fatti degli altri paesi. L'talia e gli italiani non esistono più.

    Report

    Rispondi

    • cane sciolto

      28 Ottobre 2016 - 23:11

      Come non condividere con akapana. mi fermo qui altrimenti oltre a censurarmi mi metterei nei panni di questa signora che se ne uscita dai binari piuttosto guardi gli Italiani che hanno contribuito alla crescita del paese e che hanno pagato le tasse compreso della famosa Gescal case popolari per gli operai.

      Report

      Rispondi

  • GianniPinotto

    27 Ottobre 2016 - 18:06

    Toh, la Spinelli: ma si è poi dimessa o è rimasta ancorata alla poltrona?

    Report

    Rispondi

blog