Cerca

L'appello

Immigrazione, Matteo Salvini alle forze dell'ordine: "Disobbedite agli ordini sbagliati"

Matteo Salvini

Dopo i fatti di Goro e Gorino, interviene a gamba tesa Matteo Salvini: "Invitiamo i sindaci e i cittadini a ribellarsi in maniera pacifica ma a ribellarsi. La misura è colma: a Goro hanno vinto i cittadini, non i partiti. Bisogna vedere cosa fanno i milanesi". Così il segretario della Lega Nord a margine di un presidio alla caserma Montello di Milano, dove dal primo novembre saranno ospitati 300 profughi. "I due terzi di quelli che manteniamo - ha aggiunto Salvini - sono immigrati clandestini: lo dice la commissione del governo, un Governo scafista che fa business sulla pelle degli italiani e degli immigrati per bene. Questa è un'operazione razzista, nazista, di pulizia etnica: finalmente la gente comincia a reagire con le buone maniere ma a reagire".

E ancora: "Il problema non è dove metterli ma non farli partire e non disseminarli per l'Italia. Il governo li fa partire perché ci guadagna, ci guadagnano i ministri e le loro cooperative. A Goro hanno reagito in un paese governato dalla sinistra, quindi, non i fascisti e i razzisti. Hanno fatto bene, la penso come il parroco". Dunque il leader della Lega Nord si è rivolto direttamente alle forze dell'ordine: "Tante donne e uomini della polizia, dei carabinieri e dalla marina militare che tutti i giorni sotto voce mi dicono che sono stufi di portare in casa quelli che poi devono inseguire: aspetto il giorno in cui uomini e donne in divisa ci daranno una mano. Obbedire è giusto, disobbedire a ordini sbagliati è altrettanto giusto", ha esortato il segretario della Lega Nord.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lupoclauss

    29 Ottobre 2016 - 19:07

    Occorre istituire subito Commissione di Inchiesta e Corte Marziale per processare e condannare Governanti e Parlamentari (ivi comprese alte cariche che di alto hanno solo lo stipendio), alti funzionari ,Coop, faccendieri e sindacati, magistrati e scafisti che stanno permettendo l'invasione del nostro Paese in spregio della Costituzione.

    Report

    Rispondi

  • lattaro1939

    29 Ottobre 2016 - 11:11

    Quale denuncia a Salvini - tutti sanno / meno i kkkkkomunisti / che gli ordini sbagliati non vanno eseguiti e non è reato. Ho indossato una divisa per 40 anni quindi sono al corrente delle cose

    Report

    Rispondi

  • nick2

    28 Ottobre 2016 - 11:11

    Routier, che scrivi? Probabilmente hai studiato storia con il libro capovolto! Tutte le principali rivoluzioni della storia sono partite dall’alto. Borghesia ed intellettuali hanno fomentato le rivolte facendo leva sul malcontento del popolo. Comunque, dall’alto o dal basso, che rivoluzione vuoi che faccia un popolo di ultrasettantenni ? Non rendetevi ridicoli.

    Report

    Rispondi

  • routier

    28 Ottobre 2016 - 10:10

    La storia insegna che le rivoluzioni riuscite sono quelle partite dal basso.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog