Cerca

La battaglia decisiva

Perché Silvio Berlusconi non torna in tv: "Sta aspettando un sondaggio"

Perché Silvio Berlusconi non torna in tv: "Sta aspettando un sondaggio"

Sta aspettando un sondaggio, Silvio Berlusconi. Vuole un dato certo e poi scenderà in campo per la battaglia finale contro Matteo Renzi. "La faccia in tv ce la metto solo se tra 20 giorni il vantaggio del No sarà ancora consistente, e irrecuperabile, allora la vittoria sarà anche una mia vittoria", è la frase attribuita al Cav da Repubblica. Se così invece non sarà, avrebbe confidato ai suoi il leader di Forza Italia, "meglio non rischiare" e tenersi lontani dalla bagarre.

La strategia - La ricostruzione è maliziosa perché presta il fianco ai dietrologi, soprattutto d'area leghista, ancora scettici sull'effettiva voglia di Berlusconi di far vincere il No al referendum del 4 dicembre. Certo, l'ex premier terrà una linea molto più morbida rispetto agli alleati-avversari Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Per esempio, ha assicurato al presidente della Repubblica Sergio Mattarella che in caso di vittoria del No non chiederà automaticamente le dimissioni di Renzi. Inciuci? Più che altro, la volontà di giocarsi tutte le carte in mano in uno scenario magmatico, ancora poco decifrabile. E soprattutto la necessità di non spaccare ulteriormente un elettorato, quello di Forza Italia, non così solidamente schierato per il No come quello di Lega e Fratelli d'Italia.


Tra due fuochi - Se da un lato c'è Renato Brunetta, pasdaran anti-renziano, che tira la volata per il No al referendum, dall'altro c'è Fedele Confalonieri che ricorda all'amico Silvio che a Mediaset e alle aziende di famiglia tutto conviene tranne che scossoni politici, cambi di governo e turbolenze finanziarie. 



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • oenne

    01 Novembre 2016 - 14:02

    ChryChry01 _ dammi retta vai in A F C _ e lavati il posteriore

    Report

    Rispondi

  • airbaltic

    01 Novembre 2016 - 13:01

    ancora stiamo a parlare di strategia di uno che ha messo capolista alfano verdini ed ha approvato una legge elettorale a lui sfavorevole ?

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    01 Novembre 2016 - 12:12

    Caro Silvio, finalmente ti stai facendo furbo. Con i comunisti bisogna fare come diceva Craxi: "a brigante, brigante e mezzo".

    Report

    Rispondi

  • andresboli

    01 Novembre 2016 - 12:12

    il silvio vorrebbe votare SI, è sta prendendo tempo...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog