Cerca

Il Corriere: fate un governissimo Napolitano

Giorgio Napolitano

 

Il Pd che si ostina a cercare l'accordo con Grillo (nonostante i continui no delle 5 Stelle), Bersani che ha aprioristicamente chiuso ogni possibilità di dialogo con il Pdl, una centrosinistra che considera il leader del Movimento 5 Stelle l'unico interlocutore possibile di questa fase di grande buio e incertezza politica. Un centrosinistra Grillo-centrico che sottovaluta la forza della destra che nelle urne ha dimostrato di essere in sofferenza ma tutt'altro che morta. Nel suo editoriale di lunedì 11 marzo il Corriere della Sera a firma di Antonio Polito invita Bersani a ad aprire un dialogo con il Pdl, una strada che finora non è stata neanche presa in considerazione. Eppure, dice Polito, questa terza via potrebbe risvegliarsi nelle prossime settimane e, con essa  "le poche residue speranze di di un compromesso istituzionale di evitare la rovina comune". Sempre il quotdiano di via Solferino, questa volta a firma del direttore Ferruccio de Bortoli domenica aveva sostenuto la necessità di rieleggere Giorgio Napolitano il 15 aprile facendo di "necessità virtù" . ''Una regola di rispetto della persona e dell'istituzione consiglierebbe di considerare

 Ma lo stallo della politica, o meglio la '"nebbia'' per usare la definizione del presidente, alimenta supposizioni e candidature, scenari e governi di ogni tipo. Difficilmente il tweet del portavoce spegnerà definitivamente la suggestiva ipotesi di un Napolitano-bis per garantire almeno un po' la sopravvivenza di un esecutivo del presidente, appunto, che faccia le cose essenziali, al minimo la riforma della legge elettorale per riportare il Paese al voto. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aldogam

    11 Marzo 2013 - 13:01

    Bersani ha da poco scatenato le truppe cammellate (PM) contro Berlusconi, come può adesso rimangiarsi l'ordine emanato trovando un accordo con l'odiato cavaliere? Come può fermare il tritacarne che ha appena rimesso in funzione?

    Report

    Rispondi

  • pino&pino

    11 Marzo 2013 - 12:12

    Tu preferisci un esercito di farabutti con il PDL?

    Report

    Rispondi

  • futuro libero

    11 Marzo 2013 - 12:12

    se fosse un vero presidente onesto viste come sono andate le elezioni dovrebbe dare l'incarico al PDL,il partito che aveva mandato a casa con un golpe e che quindi aveva il diritto di governare per almeno un anno.Fare un governo di due anni per fare tre riforme importantissime oltre a fare con urgenza alcune leggi.Riforme:GIUSTIZIA COSTITUZIONE ELETTORALE.Poi fare alcune leggi da subito ELIMINAZIONE IMU 1°CASA RIVEDERE L'AUMENTO DEL 60% PER LE ALTRE CASE,ELIMINAZIONE FINANZIAMENTO AI PARTITI E SINDACATI,ELEZIONE DIRETTA DEL PDR DA PARTE DEI CITTADINI OLTRE CHE ANCHE QUELLA DEL PDC.Anzi meglio sarebbe fare una repubblica presidenziale,ci sarebbero meno spese,DIMEZZARE I PARLAMENTARI E GLI STIPENDI DEI PARLAMENTARI ELIMINARE PRIVILEGI E VITALIZI A TUTTI,COMPRESI COLORO CHE gia' LI PRENDONO,ELIMINARE L'EMOLUMENTO DEI SENATORI A VITA A TUTTI QUINDI PARTIRE CON IL TAGLIO DELLE TASSE.Le camere al PD e al M5S.Napolitano rimane per questi due anni ma deve dividere il colle con un altropresiden

    Report

    Rispondi

  • tdg43

    11 Marzo 2013 - 12:12

    E' questo quello che sembra essere il MoVimento 5S. Molti scalpitano e vogliono l'accordo col PD (sentono già il profumo del potere e..delle poltrone) altri fanno i preziosi, Grillo minaccia di abbandonate la politica (sai che dispiacere!) Casaleggio s'incazza eBersani...aspetta.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog