Cerca

Rilevazione Ipsos

Sondaggio Pagnoncelli: il Movimento 5 Stelle sorpassa il Pd

Sondaggio Pagnocelli: il Movimento 5 Stelle sorpassa il Pd

Certo i sondaggi sono sempre da prendersi per quel che sono. E un mezzo punto in più o in meno è roba ben diversa da un mezzo punto in più o in meno in sonanti preferenze. Ma il sondaggio realizzato da Ipsos per il Corriere della Sera segna un sorpasso storico: quello del Movimento 5 Stelle ai danni del Partito democratico.

Secondo Pagnoncelli, Grillo e i suoi sono davanti a tutti con il 30,8% contro il 29,7% del Pd. Dietro c'è praticamente il vuoto, con Forza Italia appena sopra il 12% che scavalca la Lega di Salvini (11,3%) che appare significativamente in difficoltà in queste ultime settimane. Fratelli d'Italia chiude la fila dei partiti maggiori col 5,2%. La rilevazione rende ancor più credibile l'avvertimento lanciato giusto l'altroieri da Silvio Berlusconi a Matteo Renzi, impegnato a farsi bello alla Leopolda: "Occhio, perchè così fai vincere Grillo".

Anche perchè nell'ipotesi di ballottaggio tra le prime due liste, prevista dalla legge elettorale attualmente in vigore (italicum), i grillini prendono il largo, stracciando il Pd 57,3% a 42,7% nello stesso sondaggio Ipsos. Con la lista unica di centrodestra, sempre al ballottaggio, i 5 Stelle vincerebbero 62,5 a 37,5. E in caso di secondo turno tra Pd e una lista (non coalizione) unica di centrodestra, il Pd uscirebbe di nuovo con le ossa rotte: il centrodestra Forza Italia più Lega più Fdi avrebbe la meglio col 55,1% delle preferenze contro il 44,9% del Pd.

Sempre secondo Ipsis, l'incide di gradimento del governo a novembre è on salita di tre punti (al 39%) rispetto alla rilevazione di ottobre, mentre il gradimento del premier Renzi passa dal 35% di luglio al 38% di ottobre. Ma alla luce degli altri numeri, queste per Renzi e i suoi sono consolazioni davvero magre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog