Cerca

La maratona paga

Mentana, il colpaccio contro Rai e Mediaset. Pronto lo scippo: si porta a casa il Canone

Enrico Mentana

Enrico Mentana

Il Servizio pubblico non abita più solo in Rai. Anzi, stando alla scelta fatta dai telespettatori durante l'Election day negli Stati Uniti e i due giorni successivi, Enrico Mentana e la programmazione su La7 hanno dimostrato come il canone Rai sia sempre meno efficace. La maratona del direttore del TgLa7 è stato il secondo speciale più seguito con il 9,79% di share, meglio di lui ha fatto solo lo speciale di Porta a porta su Raiuno di Bruno Vespa con il 14,71%. Un disastro invece gli altri competitor come Matrix su Canale 5 (5,01%), Sky Tg24 (4,39%), ma soprattutto gli specialini di viale Mazzini come Tg3 Lineanotte speciale (4,39%), Rai news 24 (2,28%), TgCom24 (1,10%) e Tv8-Usa 2016 (0,98%).

Nei giorni di massima attenzione per la campagna elettorale americana, riporta Italia Oggi, La7 ha portato a casa uno share del 18% più alto rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. E ora l'editore del terzo polo televisivo, Urbano Cairo, avrà un'arma in più per tornare alla carica nel chiedere una ripartizione del canone diversa dal passato. Una situazione tutta da decifrare e per niente serena per viale Mazzini, visto che il contratto per il servizio pubblico con la Rai è scaduto lo scorso 31 ottobre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fausta73

    13 Novembre 2016 - 13:01

    da tempo penso che ogni persona che paga il canone dovrebbe indicare due reti alle quali pagare il canone. Io le reti di stato non le vedo mai, perchè pagare lo stato se mi informo su altre reti?

    Report

    Rispondi

  • fragra

    13 Novembre 2016 - 10:10

    Mentana e basta sai solo fare quello, rinnovati, almeno Vespa scrive dei buoni libri!!! Ma alla maggior parte delle persone una maratona per l'America, ma ci se frega!!!

    Report

    Rispondi

blog