Cerca

Tessera numero 2 di Forza Italia

Antonio Martino: "Silvio Berlusconi sta sbagliando"

Antonio Martino: "Silvio Berlusconi sta sbagliando"

"Mi dispiace, Silvio Berlusconi sbaglia". E se a dirlo Antonio Martino, tessera numero 2 di Forza Italia e già ministro del Cavaliere agli Esteri prima e alla Difesa poi, la frase fa ancora più rumore. Intervistato dal Giorno, il liberale di ferro Martino rimarca la necessità di non tradire il Dna forzista, quello del sistema elettorale maggioritario: "Sono convinto che i pregi del proporzionale siano inferiori ai suoi difetti, che bene abbiamo visto per un lungo e travagliato periodo della storia italiana. Vogliamo tornare alla Prima Repubblica? Per favore, no. Ero e sono contro il proporzionale, anche in questa fase storica".

Berlusconi, invece, ci sta pensando. "Ci sono tre poli, e il proporzionale è una scelta diciamo pragmatica, tattica, che risponde anche alla necessità di non avere uno schieramento che con il 20% del consenso effettivo ha in mano il potere - continua Martino -. Capisco il problema. Ma non condivido la terapia. Forse Berlusconi pensa al proporzionale per poi dar vita poi a una coalizione. Ma non è la sola soluzione possibile...". Per Martino si potrebbe optare per un  maggioritario a turno secco, come in Inghilterra o negli Stati Uniti.

Martino e Berlusconi viaggiano sulla stessa lunghezza d'onda quando si parla di Referendum. Il 4 dicembre anche l'ex ministro voterà No alla riforma della Costituzione perché "è una riforma pasticciata che crea un sistema assurdo, basti pensare al Senato, che è diventato un qualcosa che non si sa bene cosa è. Il prendere o lasciare è semplicemente demenziale". Qualcuno utilizzerà il voto per mandare a casa Matteo Renzi. "Può essere desiderabile, un po' di riposo al giovane toscano farebbe bene a lui e credo all'Italia - ironizza Martino -, ma il punto è un altro: è una riforma sbagliata. Bocciamola e poi sediamoci al tavolo per scrivere una legge elettorale diversa. Ma senza cadere nelle facili sirene del proporzionale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog