Cerca

Referendum

Matteo Renzi: la Sicilia è la "Florida d'Italia". Se vinciamo lì è fatta

Matteo Renzi: la Sicilia è la "Florida d'Italia". Se vinciamo lì è fatta

Nove eventi elettorali in poco più di 24 ore. E poi la chiusura della campagna referendaria lì, il prossimo 2 dicembre. Studiando dati demografici e sondaggi nelle ultime settimane, Matteo Renzi s'è convinto che è la Sicilia la "Florida d'Italia": la regione da vincere a tutti i costi se vuol far trionfare il Sì sul No. Per questo, ieri s'è scapicollato a comiziare in ben nove posti diversi fra Ragusa e Siracusa e il 2 chiuderà a Catania, la città più popolosa dell'isola. Perchè proprio la Sicilia? Perchè la percentuale di No si attesta tra il 54 e il 56%, ma con un'alta percentuale di indecisi, dicono i dati forniti da Teknè, Ipr e Demopolis e riportati oggi sul quotidiano La Repubblica. Poi c'è il fattore demografico: la sicilia è la decima regione più popolosa d'Italia. E siccome in Italia non si vota su base statale o regionale come negli Usa...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • patriziabellini

    17 Novembre 2016 - 08:08

    Beh, sarà andato a proporre chissà quali contributi da parte del Governo per starsene a casa tutto il giorno, andare al mare o stazionare al bar. Del resto la Sicilia è la sanguisuga d'Italia. Con i soldi presi dallo Stato, da sempre, dovrebbe avere le strade lastricate d'oro, invece al di là di una sua bellezza naturale, è una Regione degradata in tutto

    Report

    Rispondi

  • andresboli

    17 Novembre 2016 - 08:08

    la sicilia è la cassaforte di tutti qualsiasi paritito voglia governare l'italia. I siciliani da sempre subiscono e votano come gli viene amabilmente indicato.

    Report

    Rispondi

  • aaronrod

    17 Novembre 2016 - 07:07

    Ma che vada a cag...

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    17 Novembre 2016 - 05:05

    Con tutti gli straccioni che arrivano dal mare i siciliani stanno parecchio incazzati.Mi piacerebbe sentire le balle che va a raccontare in giro.Da come lo accolgono in ogni posto in cui si reca,tra verdure,uova,panini,può mangiare tranquillamente per una settimana.E gratis.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog