Cerca

La minaccia

Cosa fa se vince il No. Renzi, una bomba sul voto: l'avviso a Bersani e Cav

Cosa fa se vince il No. Renzi, una bomba sul voto: l'avviso a Bersani e Cav

Il dibattito sul voto per il referendum costituzionale del 4 dicembre si sta di nuovo arrovellando sulla figura di Matteo Renzi. Il premier ci aveva anche provato a spostare l'attenzione sulla riforma, oggetto del voto, nonostante fosse stato lui stesso a concentrare tutti i fari su di sè, quando aveva detto che in caso di sconfitta si sarebbe ritirato dalla politica. Renzi ci è ricascato, proprio questa mattina a Rtl 102.5 si è riportato tutta l'attenzione addosso, immaginando cosa succederà in caso di sconfitta: "Se i cittadini dicono di No - ha detto - e vogliono un sistema che è quello decrepito che non funziona, io non posso essere quello che si mette d'accordo con gli altri partiti per fare un governo di scopo o un governicchio. Il governo tecnico - ha ricordato Renzi - lo abbiamo avuto più volte e sono salite le tasse. Chi pensa a strani pasticci, li fa senza di me. Non ce la faccio a restare abbarbicato alla poltrona".

Certo di perdere il premier non ha nessuna voglia, così da settimane è apparso sempre più duro e aggressivo nei confronti dell'Unione europea. Un cambio di strategia che punterebbe a conquistare quel pezzo di elettorato poco favorevole a Bruxelles e fuori dal bacino di voti del Pd. Renzi però ha provato ad allontanare il sospetto di ammiccare ai voti di centrodestra: "Non voglio prendere il voto degli euro-scettici, voglio cambiare l'Europa. Serve un'Europa diversa - ha aggiunto - e per farlo l'Italia è disponibile a mettere anche più soldi a patto che non ci lasci soli con l'immigrazione e non continuino le politiche di austerità. Non so se a livello elettorale paga". No, certo che no.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • 23Mauro

    17 Novembre 2016 - 17:05

    il 04-12-2016 vai a casa e da li vedi la politica inTV

    Report

    Rispondi

  • claudia42

    17 Novembre 2016 - 17:05

    L'ultima uscita di Renzi: non ci stò a un governicchio. Perché quello che lo sta tenendo in piedi adesso che comprende voltagabbana vari da Alfano a Verdini, che cavolo è?

    Report

    Rispondi

  • maxdemax

    maxdemax

    17 Novembre 2016 - 16:04

    Si avvicina -notte dei lunghi coltelli nel PD- mi hanno masacrato di multe, tasse, regole, e mi rompono i coglioni ogni giorno con un sistema messo in piedi solo per forragiare i nostri politici e i FANCAZZISTI. Vince il NO- e non vedo l'ora di vedere i fuochi d'artificio nel PD. La resa dei conti a tutti i livelli. Sono seduto sul bordo del fiume ed aspetto. Popcorn e copertina per lo spettacolo

    Report

    Rispondi

  • ketaon_01

    17 Novembre 2016 - 16:04

    Caro pinocchione prepara le valigie. Sei un senza palle.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog