Cerca

L'investitura

Berlusconi a Rtl: "L'unico leader vero in politica è Matteo Renzi"

Matteo Renzi e Silvio Berlusconi

Renzi e Berlusconi

Dopo aver di fatto scaricato Stefano Parisi, Silvio Berlusconi è riuscito in poche ore a sparigliare le carte con un'altro siluro sul centrodestra. Intervistato da Rtl 102.5, il Cav ha ammesso di non trovare eredi politici, o quasi: "Spero ci sia, fino a ora questa scelta non mi si è presentata. Avevamo puntato molto su qualcuno - ha ricordato - che però è addirittura passato dall'altra parte, altri ancora hanno deluso". L'unico che sembra piacergli, a questo punto, è anche l'unico non indicato da lui: "L'unico leader vero dentro la politica è Matteo Renzi - ha ammesso, fuori dalla politica forse ce n'è qualcuno, ma dalla politica uno è stato buttato fuori".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    18 Novembre 2016 - 11:11

    Berlusconi NON sa che cosa significa essere un leader. Putin lo è ma non certo il bullo fiorentino.

    Report

    Rispondi

  • cane sciolto

    17 Novembre 2016 - 21:09

    Ma andate a c. tutte e due!

    Report

    Rispondi

  • arwen

    17 Novembre 2016 - 12:12

    Il simile, riconosce il suo simile......Che i due siano fatti della stessa pasta è talmente chiaro che ancora nn riesco a comprendere come coloro che avversavano B, ora possano votare M....La cosa sarebbe ridicola se nn fosse seria. Come fa uno che accusa B di essere incoerente, bugiardo e colluso, applaudire Matteo che è esattamente la controfigura, in giovane, del Cavaliere?

    Report

    Rispondi

  • rocc

    17 Novembre 2016 - 12:12

    l'ennesima cavolata di Berlusconi, non è la prima e, temo, nemmeno l'ultima

    Report

    Rispondi

blog