Cerca

Da domani silenzio

Mentana, l'ultimo sondaggio sul referendum: tutti i numeri

Mentana, l'ultimo sondaggio sul referendum: tutti i numeri

Alle 24 di venerdì 18 novembre fine dei sondaggi. Le due settimane che ci separano dal referendum del 4 dicembre passeranno senza rilevazioni, in una forsennata campagna elettorale. Ecco perché i dati di Emg Acqua per il TgLa7 di Enrico Mentana sono molto importanti e indicativi: sono l'ultimo sondaggio possibile e confermano il trend delle ultime settimane. E per Matteo Renzi non è un buon trend. 

L'agenzia di Fabrizio Masia certifica come il sia al 35,2%, un +0,3 rispetto al 31 ottobre. Crescita troppo blanda nonostante l'impegno del premier (anche stasera in tv, proprio a La7 da Lilli Gruber) se confrontato con l'escalation del No: al 40,1%, +0,9 rispetto al 31 ottobre e soprattutto +4,9 sul Sì. Certo, peseranno anche altri numeri. Gli indecisi, che stanno calando ma sono comunque uno su quattro, il 24,7% (-1,2 rispetto al 31 ottobre) e poi l'affluenza al 54%. Renzi ottimisticamente ha ipotizzato che se arriva al 60% il Sì potrebbe vincere con 15 milioni di voti. Risposa? Occorre attendere le urne, non c'è sondaggio che tenga. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • routier

    19 Novembre 2016 - 06:06

    A sentire i Soloni di Stato, la vittoria del NO scatenerebbe, a dir poco, le sette piaghe d'Egitto. Vorrei tranquillizzare i mie connazionali dicendo di non avere alcun timore anche se l'invasione delle cimici asiatiche non è di buon auspicio.

    Report

    Rispondi

  • er sola

    19 Novembre 2016 - 00:12

    Fuori dai coglioni gli abusivi.

    Report

    Rispondi

  • g.trimboli

    18 Novembre 2016 - 21:09

    Il presidente del consiglio pur di farsi vedere e aumentare consenSI farebbe anche gli spogliarelli , anche se poi svestito e' ancora più osceno !

    Report

    Rispondi

blog