Cerca

la campagna elettorale tra le nuvole

Renzi ci ricasca. I viaggi elettorali in elicottero: quanto ci costano i voli di Stato

Renzi ci ricasca. I viaggi elettorali in elicottero: quanto ci costano i voli di Stato

Il tour elettorale di Matteo Renzi continua frenetico da un capoluogo all'altro a ritmi pazzeschi. Il premier riesce a spostarsi rapidamente anche tra la Sicilia e la Calabria, dove le autostrade non sono proprio il fiore all'occhiello delle infrastrutture nazionali. Tutto merito dell'elicottero di Stato di cui Renzi sembra far abbondante uso, nonostante le polemiche sempre più accese. Come riporta il Giornale, l'ultima accusa conto il presidente del Consiglio punta il dito contro il volo del 22 ottobre scorso, quando è partito da Messina per raggiungere Reggio Calabria, dove avrebbe avuto altri appuntamenti a sostegno del Sì al referendum.

Non è la prima volta che Renzi finisce sotto il fuoco incrociato delle accuse per l'uso allegro dei mezzi militari pagati con i soldi pubblici. Si era alzata un'altra bufera a maggio 2015, quando il Movimento Cinque Stelle aveva presentato un'interpellanza in Parlamento per avere chiarimenti su tre voli di Stato in Trentino, a pochi giorni dal voto amministrativo delle province autonome.

Solo quei voli elettorali dello scorso anno erano costati in tutto 40 mila euro, secondo i dati raccolti dal Giornale, di cui 20 mila solo di carburante. Per i 40 minuti di volo sfruttati da Renzi, con altri rappresentanti del Pd, gli italiani hanno speso 3500 euro. A dare il via libera per quei voli era stato il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti. Lo stesso che il 24 ottobre si è fatto trasportare in elicottero dal centro di Roma a Pratica di mare, per evitare 40 minuti di traffico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Bolinastretta

    21 Novembre 2016 - 11:11

    Senza contare l'uso smodato che fa del nuovo giocattolone, che si é fatto comprare dagli italioti, il nuovo Air force Renzis dotato di ogni ben di Dio....

    Report

    Rispondi

  • maxdemax

    maxdemax

    21 Novembre 2016 - 11:11

    La domanda che ci dobbiamo porre è..Ha il diritto di usare un mezzo dello stato per una campagna promozionale della sua parte politica. Se si tutto bene altrimenti un giudice che gli fa una visitina lo troviamo in Italia si o no. Io non capisco, pago in rittardo una multa di un giorno e me la radoppiano, e poi e poi. Questi prendono tutto quello che non è loro e tutto va bene.. FALITAGLIA

    Report

    Rispondi

blog