Cerca

Querelle

La casalinga che la odia dice no: "Dalla Boldrini io non ci vado"

La casalinga che la odia dice no: "Dalla Boldrini io non ci vado"

La signora Gabriella, 61 anni, "costretta ancora a lavorare nei campi col marito", aveva scritto un ferocissimo attacco su Facebook al presidente della Camera Laura Boldrini. E per questo è stata travolta dalle critiche in rete.

"Mi vergogno di quello che ho fatto, è stato l'attimo dell' imbecille", si giustifica, "mi stanno facendo nera di insulti, me li merito ho fatto una cosa orrenda da sentirmi male". Scrive sulla bacheca della Boldrini (in maiuscolo). "Chiedo fermamente scusa per le parole che ho detto, mi vergogno x quello che ho fatto, la prego ho sbagliato a volte si fanno certe cose nella completa ignorantaggine". Arriva un "mi piace", nota il Corriere. Si sente perdonata e sollevata.

Intanto la Boldrini, a Gazebo su Rai3, annuncia che la vuole incontrare. Glielo scrivono sulla sua bacheca, lei non ci crede: "Mi state prendendo in giro". Poi capisce che è tutto vero. Ma è decisa: "Mi sento inadeguata, non sono all'altezza". Non la vuole incontrare: "L'importante è che questa storia finisca, non posso e non voglio, non è nel mio carattere, è già troppo quello che ho combinato". Per lei la faccenda è chiusa. La Boldrini se ne faccia una ragione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rossini1904

    28 Novembre 2016 - 08:08

    Aspettate fino al 4 dicembre. Andate a votare e votate NO. Apriremo la strada a nuove elezioni e manderemo a casa non solo il Pinocchio fiorentino e il suo governo di nani e ballerine, ma anche la Marchesa del Grillo.

    Report

    Rispondi

  • maxmado69

    28 Novembre 2016 - 07:07

    Non so cos'abbia scritto la signora, ma il Presidente della Camera, sig.ra Boldrini non è al di sopra dei giudizi di noi poveri sudditi, scusate ..., cittadini. Sta facendo molto male, sta fregandosene bellamente di tutti noi, degli Italiani che hanno la figlia disabile e gli tolgono la casa, magari per darla ai clandestini di turno. Dov'è il Presidente della Camera, perchè non interviene?

    Report

    Rispondi

  • anna.tomasi

    28 Novembre 2016 - 01:01

    segue da prima. non un appello, una supplica.

    Report

    Rispondi

  • anna.tomasi

    28 Novembre 2016 - 01:01

    Vorrei fare un appello sia a Libero che ai lettori: ignoriamo costei che non merita le sia pure malevoli e giustificate attenzioni. lE può far anche gioco: parlate pure male di me, intanto ne parlate ed è ciò che conta per i superbi. IGNORIAMOLA

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog