Cerca

Alta tensione

Giovanni Toti verso l'addio a Forza Italia, la rabbia di Silvio Berlsuconi dopo la manifestazione a Roma

Giovanni Toti

Un tempo era il leader in pectore. Si parla di Giovanni Toti: uno degli aspiranti leader più quotati e credibili, tanto da aver trionfato anche in Liguria. Ma ora, lo stesso Toti, per Berlusconi è considerato fuori dai giochi. Di fatto, fuori dal partito. Già, perché ora il Cavaliere sta seriamente pensando a un ritorno in campo in grande stile, magari con un aiuto dalla Corte europea. E se di fare le primarie non ne ha idea, e se Stefano Parisi lo ha già di fatto "cacciato", restava un dubbio: il nuovo leader non potrebbe essere proprio Toti? No, nemmeno per idea.

Il rapporto tra i due era teso da tempo, ma non era considerato compromesso in modo definitivo. Almeno fino a poche ore fa, fino a quando Toti non si è palesato sul palco a Roma domenica mattina con Matteo Salvini e Giorgia Meloni, i primi sostenitori delle primarie del centrodestra, con i quali si è immortalato in selfie tutti sorrisi. Berlusconi ha interpretato quel gesto come un gesto di guerra. "Che fate? State con me o andate con i lepenisti?", avrebbe detto ai suoi secondo quanto scritto da Repubblica. E tra i lepenisti o presunti tali, in primissima fila, c'è proprio quel Toti che, ora, è sostanzialmente fuori da Forza Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vilampu

    14 Dicembre 2016 - 12:12

    TOTTI fuori dal partito :non ho mai capito come poteva Berlusconi sopportarlo.. lui che ha avuto successo per l'abile scelta dei collaboratori------- Vittorio Lampugnani

    Report

    Rispondi

  • alfa553

    13 Dicembre 2016 - 16:04

    Ha fatto bene, lasciate quel paranoico.

    Report

    Rispondi

  • lattaro1939

    04 Dicembre 2016 - 21:09

    TOTI AGGREGATI A SALVINI E FRATELLI, D,ITALIA. LASCIA berlusconi che oramai è come Alfano e fini inseguendo sempre il rosso renzi. ero di i

    Report

    Rispondi

  • veneziano49

    30 Novembre 2016 - 00:12

    Toti fa bene a mollare Berlusconi , ormai abbiamo capito che lui vuole avere sotto di se la Meloni e Salvini per bloccare lo spostamento a destra e frenarli nei confronti di Renzi . Salvini e Meloni non aspettino più le volubili prese di posizione del Silvio e vadano per conto loro , aprendo al M5S per alcuni punti di programma . Se Berluisconi appoggerà Renzi questa è la soluzione .

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog