Cerca

Il retroscena

Berlusconi fa fuori Brunetta: al suo posto la Carfagna

Berlusconi fa fuori Brunetta: al suo posto la Carfagna

"Dopo il referendum del 4 dicembre prenderò con calma la decisione se continuare o lasciare la vita politica", annuncia Silvio Berlusconi da Bianca Berlinguer a Carta Bianca, su Rai 3: "È un senso di responsabilità nei confronti dei cittadini" che "mi hanno dato 200 milioni di voti in venti anni" e "mi fanno sentire ancora necessario". E aggiunge: "Se Meloni e Salvini non accettassero di far parte della coalizione di centrodestra, cosa che escludo assolutamente, diventerebbero semplicemente irrilevanti". E ancora, "i leader non si nominano. Un leader viene dal basso, lo decide e lo sceglie la gente. Io non ho in mente nessun nome, ho in mente me stesso, se ancora resterò in campo".

E se dovesse vincere il No sarebbe "indispensabile sedersi al tavolo per fare una nuova riforma e una legge elettorale". In questo senso, Berlusconi avrebbe deciso di rivedere i vertici di Camera e Senato, rimpiazzando Renato Brunetta e Paolo Romani, come riporta La Stampa in un retroscena: "Dal 5 dicembre voglio vedere volti nuovi, che possano trattare con Renzi senza sfigurare. Chissà magari due donne". Del resto si sa che Brunetta non è apprezzato dai colleghi per le sue continue sparate e per i toni troppo urlati, mentre Romani ha la stima della maggioranza di Forza Italia ma non sembra abbastanza incisivo. Quindi il Cav vuole cambiare schema e puntare a Montecitorio su Mara Carfagna e a Palazzo Madama su Anna Maria Bernini. "Non posso certo mandare Brunetta da Mattarella per formare un possibile governo di unità nazionale", avrebbe detto Silvio. Che quindi avrebbe deciso di schierare la coppia Carfagna-Bernini, per negoziare con il centrosinistra e abbassare i toni. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sergion49

    01 Dicembre 2016 - 13:01

    berlusca è proprio un pirla ! brunetta è il migliore dei tuoi , non vedi che sei circondato dal nulla ? Magari lo sai e ti fa comodo per fare i cazzi tuoi . Vai Brunetta !!!!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

    • disgustato

      02 Dicembre 2016 - 14:02

      Considerare Brunetta il migliore del C.D. allora siamo alla frutta anzi all'estinzione.

      Report

      Rispondi

  • TOMMA

    30 Novembre 2016 - 13:01

    Vedo che si continuano a commentare le notizie solo attraverso il filtro del proprio odio verso una persona in particolare. Io stimavo Brunetta, ma non ditemi che personalmente sia un buon mediatore politico. Quando va bene azzanna tutto e tutti. E questo modo di fare, in politica n on paga.

    Report

    Rispondi

  • Anna 17

    Anna 17

    29 Novembre 2016 - 20:08

    Siamo alle comiche finali. Ci farà morire dal ridere. Venghino, signori, venghino, questa sera tra nani, ballerine, terroncelle varie, faremo una grande festa. Ma ritirati.

    Report

    Rispondi

  • placidoolivieri

    29 Novembre 2016 - 19:07

    Certo che non può mandare Brunetta da Mattarella per formare un possibile governo di unità nazionale. Può, però, benissimo mandarlo aff@@@@@o per il bene di FI ed ancor più per il bene dell'ITALIA.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog