Cerca

Dichiarazioni

Mara Carfagna, dal dolore per il divorzio alla politica: "Berlusconi ha creduto in me"

Dopo la rottura con l'imprenditore Marco Mezzaroma, la parlamentare ed ex showgirl, si rivela in un'intervista per il settimanale Grazia e dichiara: "E' stato un dolore enorme ma la campagna elettorale mi ha dato una grossa mano"

Mara Carfagna, dal dolore per il divorzio alla politica: "Berlusconi ha creduto in me"

Mara Carfagna

La parlamentare per il Popolo della Libertà ed ex showgirl, Mara Carfagna 37 anni, a distanza di alcuni mesi dall'addio con l'imprenditore Marco Mezzaroma torna sull'argomento e racconta il suo dolore in un'intervista per il settimanale Grazia. Il matrimonio, durato solamente un anno, è stato fonte di grande pena per l'ex ministro delle Pari Opportunità che dichiara di aver affrontato la rottura da sola: "In silenzio. Io faccio così. È una cosa che ho imparato da mia madre. Anche lei ha attraversato, a suo tempo, un periodo di separazione. E lo ha fatto con dignità e riservatezza" e poi aggiunge: "E' stato un dolore enorme". Per fortuna, a non farla concentrare troppo sui disguidi della sua vita sentimentale, c'era la politica: "Ero sempre triste. Ma dovevo pur uscire di casa, no? La campagna elettorale a suo tempo mi ha dato una grande mano a metabolizzare la sofferenza". Adesso si dichiara pronta ad affrontare la sua nuova vita e si dice fiduciosa: "Sono in ripresa. Ce la sto facendo". 

Le critiche - La Carfagna è stata spesso accusata di essere giunta ai vertici non per meritocrazia, ma solamente perchè ritenuta una bella donna, e quindi non meritevole del ruolo che occupa. Lei però non ci sta all'etichetta imposta e riguardo ai pregiudizi nei suoi confronti si dice pronta a superarli: "Perché venivo dalla tv. E perché ho fatto una carriera velocissima. Si dava per scontato che ci fosse qualcosa di poco pulito" e poi aggiunge un ringraziamento personale "E invece Berlusconi ha creduto in me". Mara però non rinnega niente del suo passato: "Ho cominciato a lavorare in tv per mantenermi agli studi. Ma sapevo che quella non sarebbe stata la mia vera vita", del suo passato sul piccolo schermo conserva le fotografie e i ricordi ma adesso vuole concentrarsi solo su questioni governative: "Di sicuro vado più fiera delle migliaia di preferenze che ho preso nelle regionali in Campania". La Carfagna è dovuta scendere a patti con se stessa per poter risultare credibile agli occhi dei suoi colleghi uomini, partendo dall'abbigliamento: "Ho cambiato look anche per una questione di rispetto. Se vado in chiesa non indosso gli shorts. E poi ho dovuto conquistarmi un’autorevolezza che mi veniva negata a prescindere". La parlamentare, al momento, si dice concentrata solo sul lavoro, d'altronde, per le questioni di cuore c'è ancora tanto tempo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • carlo196

    29 Marzo 2013 - 10:10

    Visto che anche Italo Bocchino si è separato potrebbe tornare con lui visto che ne è stata la sua fiamma.

    Report

    Rispondi

  • afadri

    28 Marzo 2013 - 17:05

    Possiamo immaginare che cosa l'abbia aiutata dopo la separazione. Indovinate? Forse ha ragione Battiato.

    Report

    Rispondi

  • petronio2

    28 Marzo 2013 - 10:10

    La mamma dei cretini è fissa incinta.

    Report

    Rispondi

  • fustigor

    18 Marzo 2013 - 15:03

    Le chiacchiere stanno a zero, cara sig.na Mara Carfagna ,la tua "carriera" , in Tv ed in politica, ha solo un nome, Berlusconi Cav. (sic ! )Silvio, amico di famiglia prima, come nella "misteriosa" vicenda Noemi, e "protettore/fedigrafo" poi .....that's all folks - Ad Astra Per Aspera -Fustigor

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog