Cerca

Marcia su Viale Mazzini

Minzolini presenta il ricorso d'urgenza per il reintegro

I legali dell'ex direttorissimi chiedono che gli venga restituti l'incarico. Ma la Rai non lo vuole più

Augusto Minzolini

Augusto Minzolini

Augusto Minzolini non ha ancora riottenuto il suo posto da direttore del Tg1. E’ stato infatti depositato il ricorso con carattere d’urgenza al giudice del lavoro per ottenere il reintegro di Minzolini alla direzione del Tg1. I legali del giornalista e neosenatore del Pdl hanno quindi dato attuazione a quanto preannunciato nelle scorse settimane nel caso la Rai avesse risposto picche all’istanza successiva alla sentenza di assoluzione. Nel ricorso al giudice del lavoro i legali di Minzolini - gli avvocati Tedeschini e Petracca - sottolineano che al loro assistito è stato tolta contro la sua volontà o scelta la direzione del Tg1. E a rispondere di questa vicenda vengono chiamati in causa l’azienda Rai, i suoi amministratori e quanti altri hanno contribuito alla rimozione di Minzolini dalla testata ammiraglia. Insomma ormai tra Minzolini e la Rai è guerra aperta. Il senatore del Pdl aveva anche fatto sapere che se avesse riottenuto il suo incarico da giornalista avrebbe comunque lasciato palazzo Madama. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • libero42

    16 Marzo 2013 - 16:04

    Più di tanto non potrà mangiare e almeno potrà usare la carta di credito Rai per qualcosa di utile

    Report

    Rispondi

blog