Cerca

L'accusa di Silvio

Berlusconi lascia l'ospedale:
"Bersani è un irresponsabile,
mai un accordo con lui"

Il Cav dimesso dal San Raffaele, dove era ricoverato per uveite. I medici gli prescrivono riposo, difficilmente domani sarà in Senato per il voto del presidente

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi ha lasciato l'ospedale San Raffaele di Milano. Cappellino da baseball in testa, l'ex premier si è lasciato andare a qualche dichiarazione ai giornalisti: "Indifferente ai contenuti del programma economico del Movimento Cinque Stelle, il Pd di Bersani antepone, come sempre, i propri interessi di partito a quelli del Paese", dice il leader Pdl. "Anche se la prospettiva perseguita da Bersani non approderà a nulla, o metterà seriamente a rischio gli interessi dell’Italia, si continua a ignorare la realtà dell’Italia e i numeri emersi dalle recenti elezioni politiche. In questo quadro davvero sconfortante - riprende - essendo stata respinta irresponsabilmente dal Pd la nostra ripetuta disponibilità a farci carico delle responsabilità di garantire un governo al Paese, noi ci chiamiamo fuori da ogni trattativa di spartizione delle principali cariche istituzionali".  Poi un pensiero al voto per il successore di Napolitano: "Ci auguriamo solo - conclude - che l’elezione del prossimo Presidente della Repubblica non avvenga nello spirito di occupazione di tutte le istituzioni democratiche, così come avvenne dopo le elezioni del 2006".

Lo stallo non aiuta la crisi -  Il Cav pensa pure alla crisi economica del Paese e a questo immobilismo che non fa bene all'Italia: "La gravità della crisi economica in cui versa l’Italia sfugge purtroppo alla maggioranza delle forze politiche, impegnate in un balletto di dichiarazioni irreali, di mosse e contromosse opportunistiche, di tatticismi irresponsabili. Tutto questo avviene mentre milioni di italiani soffrono sempre di più i morsi della crisi economica, con migliaia di aziende grandi e piccole costrette a chiudere i battenti, con le famiglie che sempre di più soffrono dell’impossibilità di far quadrare i conti, con la percezione crescente da parte di tutti di un impoverimento che ci attanaglia e che deprime la nostra speranza nel futuro".

Pd responsabile -
Infine il Cav indica come unico responsabile di questa situazione drammatica a livello istituzionale il Pd: "Di fronte alla drammaticità della crisi economica e all’urgenza che s'insedi un governo capace di assumere immediatamente provvedimenti efficaci, il Pd - accusa Berlusconi - rovescia sul Paese i propri ritardi, la propria invidia sociale, il proprio odio verso chi ha di più, tutte le proprie contraddizioni inseguendo esplicitamente un accordo di governo con il movimento di Grillo". Nel giorno delle fumate bianche in Parlamento, la diplomazia politica ha lavorato alacremente formulando quella che gli azzurri definiscono l'ultima offerta a Silvio: al Senato la Pd Anna Finocchiario che potrebbe ricevere da Napolitano, una volta fallito il tentativo di Bersani, il mandato esplorativo per formare un governo sotto la regia di Napolitano a cui il Pdl ha chiesto un secondo mandato di garanza. E questa volta, pare che la risposta di Napolitano non sia stata di chiusura totale, ma  di tipo attendista. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • voiturderi

    17 Marzo 2013 - 21:09

    Il sig. Berlusconi dopo una settimana esce dall' ospedale bello come il sole (?) senza occhiali.Dopo tre giorni ce lo ritroviamo in Senato che sembra il cieco di Gerico, ma questo Sig.re chi vuol prendere per il culo? La magistratura o quei coglioni che lo votano

    Report

    Rispondi

  • libero42

    17 Marzo 2013 - 12:12

    Palliduccio, rispetto al Berlusca del giorno dopo al Senato. Ma quanto cerone usa?

    Report

    Rispondi

  • samanaua

    17 Marzo 2013 - 03:03

    fino all'altro giorno sembrava che fosse in grave condizioni di salute ed invece eccolo di nuovo in pista , ha ottenuto ciò che voleva ,cioè ( è riuscito a prendere per il culo la magistratura ) ed ora appare sorridente come se nulla fosse successo complimenti e grazie al presidente Napolitano è hai delfini.........che gli leccano il culo

    Report

    Rispondi

  • Tobyyy

    16 Marzo 2013 - 18:06

    Cavaliere, li lasci governare e cuocere nel loro brodo...! Gargamella, ora, deve pur governare e assumersi le proprie responsabilità, deve toccare con mano, cosa significa governare una Nazione ! Troppo facile starsene dietro alle quinte, sempre li all'opposizione a protestare, rompere i coglioni, scioperare, far casino, mettere a soqquadro intere città, strumentalizzare gli studenti ed operai ecc.ecc....! Vada lui ora dalla Merchel o deleghi Fassina, vedremo cosa riporteranno a casa...sa quante risate faremo...??? Prenda lui la patata calda in mano e se la peli ben bene...! Noi, li aspetteremo al varco, per dirgli: che una volta a ciascuno, non fa male a nessuno....!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog