Cerca

Offese pesanti

Alfano: governo Bersani in cambio del Colle
Annunziata: siete degli impresentabili

Angelino Alfano nello studio di in 1\2 ora con  Lucia Annunziata

 

Lucia Annunziata colpisce ancora. E sempre dalla Rai, durante la sua trasmissione In 1\2 ora. Ospite Angelino Alfano, si parla di governo, di possibile alleanze, di larghe intese. Alfano rivendica ai moderati la prossima nomina del Presidente della Repubblica chiedendosi retoricamente perché "il centrdestra non possa avere il Capo dello stato". "Perché siete impresentabili", ha replicato seccamente la giornalista.   "Come si permette di definirci impresentabili? - è stata la reazione stizzita di Alfano - lei dice una cosa pesante ma soprattutto ingiusta. Non ha rispetto per milioni di cittadini italiani che hanno votato il centrodestra". La gionalista ammette di aver detto una cosa pesante ma in qualche modo prova ad argomentarla, cita la manifestazione del Pdl di fronte al palazzo di Giustizia di Milano, ma Alfano ha replicato: "Lasciateci manifestare. Abbiamo fatto un’azione pubblica intonando l’inno d’Italia. Quelli che lavorano là dentro pronunciano sentenze in nome del popolo italiano".   Alla fine la giornalista si è scusata per il "giudizio molto franco", ma ha ribadito di confermare "la mia opinione in merito". "E io confermo che avete disprezzo per il popolo italiano - ha risposto Alfano - insultando chi li rappresenta avete insultato milioni di italiani".

Guarda il video su Libero Tv

Precedenti Non è la prima volta che la giornalista, durante la sua trasmissione, si lancia in commenti pesanti. Storico lo scontro con Silvio Berlusconi del marzo del 2006, quando il Cavaliere lasciò gli studi: "Lei ha dei pregiudizi nei miei confronti, per questo vado via. Dovrebbe provare un po' di vergogna... E poi dicono che la Rai è controllata da me!" sbottò. L'ex presidente della Rai, infatti, incalzava il Cavaliere impedendogli di rispondere. Più recenti gli scontri con Giuliano Ferrara: "sei un cretino, studia" e con Francesco Rutelli infilzato sul caso Lusi e i soldi della Margherita. La Rai, in quanto concessionaria esclusiva del servizio pubblico radiotelevisivo ha degli obblighi di imparzialità che, con la Annunziata, come dire, non vengono sempre garantiti. Soprattutto se di mezzo che il Pdl. Furiosa la reazione degli azzurri: "Lucia Annunziata, solitamente buona professionista, oggi non   ha saputo resistere alla tentazione di dare giudizi politici e   anzichè informare come dovrebbe e come richiede il servizio pubblico   Rai, cede alla propaganda: non èimpresentabile dunque chi va a   manifestare contro una persecuzione giudiziaria ai danni del proprio   leader, ma chi stigmatizza una libera manifestazione come   impresentabile”, ha detto  Daniela Santanché. "Alfano ha difeso con orgoglio la   dignità dei parlamentari che fino a prova contraria sono liberi di   manifestare cosi come tutti gli altri cittadini, a maggior ragione se   si tratta di diritti di libertà e per contrastare una indegna manovra  liberticida contro Berlusconi. Ci dispiace davvero che Lucia   Annunziata, oltre ad essere una' ottima giornalista, non dimentichi mai  di essere anche una militante politica”, ha commentato Fabrizio Cicchitto

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mic.loi

    19 Marzo 2013 - 14:02

    gentilissimo direttore , io che o votato per silvio posso denunciare,per l'offesa avuta da guesta signora...........grazie

    Report

    Rispondi

  • frank-rm

    19 Marzo 2013 - 09:09

    Chissà quanti si saranno posti il problema di trovarsi davanti uno come Alfano. Alfano chi?!? Alfano che?!? Ecco lui è un impresentabile

    Report

    Rispondi

  • Cosean

    18 Marzo 2013 - 18:06

    Se togli il Canone alla RAI, diventerebbe libero il mercato Pubblicitario. Berlusconi ti sbranerebbe!

    Report

    Rispondi

  • Cosean

    18 Marzo 2013 - 18:06

    Gli extremisti di solito sono impresentabili. E Questi eletti sono andati a protestare invadendo un tribunale dello Stato Italiano. La Costituzione è stata voluta da 50 Milioni di concittadini. Come si sono permessi? Non sanno che se devono usare lo stesso metro, gli offesi sono molto di pù?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog