Cerca

A Senato e Camera

Renato & Renato
Per i capigruppo
il Pdl sceglie
Schifani e Brunetta

L'ex presidente di Palazzo Madama e l'ex ministro della pubblica amministrazione guideranno le pattuglie azzurre nei due rami del Parlamento

Renato & Renato
Per i capigruppo
il Pdl sceglie
Schifani e Brunetta

Renato Schifani si "consola" con la carica di capogruppo del Popolo delle libertà a palazzo Madama. Il nome dell'ex presidente del Senato era stato proposto da Silvio Berluscono, proposta che oggi pomeriggio è stata accolta dal gruppo. Schifani, 62 anni, è entrato in Parlamento nel 1996 nelle file di Forza Italia. Era già stato capogruppo al Senato per l'allora partito azzurro tra il 2001 e il 2006, in coincidenza con il secondo e terzo governo Berlusconi. Il suo predecessore nella scorsa legislatura è stato Maurizio Gasparri. Alla Camera, invece, il Pdl ha scelto di fare capogruppo Renato Brunetta, 62 anni, già ministro per la Pubblica amministrazione e Innovazione dell'ultimo governo Berlusconi, tra il 2008 e il 2011. Il suo predecessore durante la passata legislatura era Fabrizio Cicchitto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nick2

    19 Marzo 2013 - 11:11

    ... quando vi definiscono impresentabili!

    Report

    Rispondi

  • Logmain

    18 Marzo 2013 - 22:10

    Schifani si salva ma l'altro è decisamente inguardabile e inascoltabile.

    Report

    Rispondi

  • filibustiere

    18 Marzo 2013 - 21:09

    Mi pare che chi critichi i grillini per la mancanza di autonomia rispetto al capo dovrebbe prendere esenpio dal PDL: ancora una volta il capo ha proposto e dopo un ampio dibattito in cui si sono confrontati punti di vista diversi si è arrivati alla scelta, del tutto autonoma, dei capigruppo. La Annunziata per una volta ha detto la verità: impresentabili

    Report

    Rispondi

  • libero42

    18 Marzo 2013 - 20:08

    Un capo-bastone e mezzo, sono questi che Berlsconi voleva a capo delle Camere. Tiriamo la corda!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog