Cerca

La squadra impossibile

Petrini, Mucchetti, Saccomanni
Bersani prepara la lista dei ministri
e ai grillini "regala" Rodotà

Petrini, Mucchetti, Saccomanni
Bersani prepara la lista dei ministri
e ai grillini "regala" Rodotà

Pier Luigi Bersani ora deve provare a formare un governo. L'impresa è quasi impossibile. Nessuna tra le forze politiche è pronta a dare la fiducia ad un esecutivo guidato dal segretario del Pd. L'unica che potrebbe dire un "sì" è Scelta Civica dei montiani. Ma a Bersani non mancano solo i voti in parlamento, soprattutto al Senato, gli manca anche una squadra di governo convincente. La lista dei suoi ministri si aggiorna ogni ora. Il segretario deve districarsi tra aperture ai grillini, chiusure, e inviti alla responsabilità da parte di Silvio Berlusconi. Il clima non è quello ideale per andare da Napolitano e pretendere con sicurezza e spavalderia l'incarico di governo. Così Bersani che resta attaccato alla poltrona di premier in pectore vuole sedurre le forze politiche con ministri che siano nelle corde del M5S e forse anche del Pdl. All'economia Pier vorrebbe piazzare il direttore generale di Bankitalia, Fabrizio Saccomanni. Un nome che serve come garanzia sui mercati e presso i farisei della Bce. Poi comincia il delirio. nella squadra potrebbe entrare Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, l'organizzazione gastronomica ambientalista. Ma la lista non finisce qui. Massimo Mucchetti in 3 mesi potrebbe passare dal Corriere della Sera ad una poltrona in Consiglio dei ministri. Lui è stato uno dei candidati scelti personalmente da Bersani. Il jolly per sedurre i grillini si chiama invece Stefano Rodotà. A Beppe Grillo questo nome piace davvero tanto. L'ex garante della privacy è stato infatti il promotore del referendum sull'acqua che sta tanto a cuore ai Cinque Stelle. Infine con Bersani a palazzo Chigi, potrebbe esserci anche Giampaolo Galli, l'ex direttore generale di Confindustria. La sua candidatura è stata voluta da Letta e Bersani. Ora la palla passa a Napolitano. Ma tra Slow Food e Corriere, Bersani resterà fermo al palo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • maledizione

    21 Marzo 2013 - 13:01

    Mi chiedo perchè non fate come repubblica che censura tutti i commenti che non fanno comodo? Va bene la libertà di opinione, ma il vs sito deve essere la cloaca della peggior stupida feccia rossa? Vogliamo presidente del consiglio il salumiere di Bersani !!! Contenti marmaglioni rossi? Tanti auguri!!

    Report

    Rispondi

  • cal.vi

    21 Marzo 2013 - 10:10

    lo sgoop, mettendo mezze calzette e/o burocrati di stato nei posti chiave, in modo da poterli manovrare. Perchè non prende anche qualcuno delle coop cosi il quadro è completo.

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    21 Marzo 2013 - 09:09

    ma tu le conosci le proposte, tutte, che Bersani ha fatto? Tutti gli otto punti e tutti i contenuti di questi? Sì? prova ad elencarli, con un commento, positivo o negativo motivato, su ognuno di essi. Siete solo dei maldestri

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    21 Marzo 2013 - 09:09

    delirio, proporre gente come Petrini, inventore di Slow Food, che sta valorizzando, con successo mondiale enorme, i migliori prodotti della terra? tutto l'agroalimentare italiano? Delirio lo sono stati quelli mandati in Parlamento dal Burlesque nella passata legislatura; e non è che siano migliori quelli di questa.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog