Cerca

La solitudine del segretario

Incarico a Bersani, il suo partito lo ignora

Pierluigi Bersani

Bersani piange a "Porta a Porta"

 

Un silenzio che si potrebbe definire assordante. Sono passate ore dal conferimento dell'incarico a Pierluigi Bersani da parte di Giorgio Napolitano e le agenzie non riportano commenti dei big del Pd. Nessun incitamento o incoraggiamento. Nessuna riflessione. Franceschini, Letta, Bindi, Renzi, Finocchiaro, D'Alema, Veltroni. Silenzio. Spiccano le dichiarazioni di un paio di peones, tra cui Pier Paolo Beretta che dice: "L'incarico a Bersani è una decisione giusta e rispettosa della volontà popolare, così come  emerso dalle elezioni politiche". Per il resto, silenzio di tomba. Quella che, politicamente parlando, attende il segretario del Pd?

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • afadri

    25 Marzo 2013 - 18:06

    Lo ignorano tutti,,,, ma lui persevera. Deve essere ammalato l'uomo.

    Report

    Rispondi

  • afadri

    25 Marzo 2013 - 18:06

    Questo qui non vuole il bene del paese vuole la poltrona attaccata la culo.È talmente evidente che solo un imbecille non riesce a capire.

    Report

    Rispondi

  • afadri

    25 Marzo 2013 - 18:06

    Lo ignorano tutti,,,, ma lui persevera. Deve essere ammalato l'uomo.

    Report

    Rispondi

blog