Cerca

Il 7 aprile

Pontida torna
e raddoppia:
raduno leghista
da mattina a sera

L'anno scorso l'evento era saltato in seguito alle vicende giudiziarie che avevano sconvolto il partito padano

Pontida torna
e raddoppia:
raduno leghista
da mattina a sera

Dopo il salto di un anno, legato soprattutto al terremoto che ha sconvolto il Carroccio dopo le vicende giudiziarie Belsito-Bossi, quast'anno torna a pontida il maxi-raduno dei militanti del Carroccio sul celebre prato della località bergamasca. Non solo torna, ma raddoppia, con un programma che spazia dalla mattina alla sera. Il raduno di quest’anno si svolgerà il 7 aprile, nella stessa data del giuramento della Lega Lombarda del 1167. Fino a due anni fa, infatti, solo la mattinata della domenica era dedicata agli interventi dei relatori, culminanti in quello finale di Bossi. Stavolta invece nelle prime ore della giornata ci sarà un intrattenimento musicale, mentre gli interventi politici saranno spostati dalle 14 in poi per dare modo anche ai militanti che vivono più lontani da Pontida di poter arrivare in tempo e poter partecipare all'evento. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianko

    01 Aprile 2013 - 00:12

    scrive: "Però è un'ottima valvola di sfogo per i bifolchi che possono così sfoggiare le loro corna." tu invece sei un *intellettuale della magna grecia*? ma vedi di andare affanc... il trota (mezzo terrone tra l'altro) poteva evitare l'albania x la laurea, bastava andare in terronia.. se ne vedono e se ne sentono in quantità di *laureati* terry che parlano come analfabeti

    Report

    Rispondi

  • il leghista monzese

    26 Marzo 2013 - 15:03

    Spesso chi parla (scrive)di corna NON SA CHE LE STA PORTANDO!!!! Saludos

    Report

    Rispondi

  • arwen

    26 Marzo 2013 - 14:02

    E pensate che il castrone emiliano, che arriva primo ma non vince, li sta corteggiando per raccattare voti al senato. L'ironia della sorte, da oggetto di disprezzo da parte della sinistra acculturata e chic ad oggetto del desiderio da parte del PD. E pensate Bobo come sarebbe felice, Natale in anticipo. Bersani a pecoroni e con le braghe calate a giocare alla pecorella con Bobo pur di ottenere una manciata di voti il cui prezzo sarebbe altissimo. Questa è la "coerenza" tanto sbandierata dai nostri amici di sinistra. Questa è la schiena dirtta, la serietà....manica di buffoni. Che la Lega festeggi, xchè se l'accordo va in porto Bobo ha fatto bingo. E che cosa gliene può fregare al castrone emiliano dei costi vivi dell'operazione? Tanto i conti delle sue c...te li paghiamo noi. PD, i puri di questa ricca c...pa. Solo una manica di ipocriti chiacchieroni.

    Report

    Rispondi

  • UNGHlANERA

    26 Marzo 2013 - 14:02

    è il periodo preferito dai negozi di giocattoli dopo il Natale

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog