Cerca

La risposta

La Mussolini contro Battiato:
"Troie? Rispetto per un lavoro usurante"

La senatrice del Pdl non accetta le parole del cantautore e assessore siciliano. Così risponde a muso duro e difende la dignità delle donne. Tutte

La Mussolini contro Battiato:
"Troie? Rispetto per un lavoro usurante"

Alessandra Mussolini

Alessandra Mussolini non aspetta tempo e risponde subito alle parole di Franco Battiato che ieri al parlamento europeo, in veste da assessore della regione Sicilia, aveva detto: "Ci sono troie in giro in Parlamento che farebbero di tutto, dovrebbero aprire un casino”. La senatrice del Pdl non ci sta e attacca in cantautore catanese: "Inaccettabile che si insultino le donne parlamentari tra l’altro usando delle espressioni anche offensive per le donne che fanno dei lavori usuranti. Ma perché non rispettare tutti?”. Dunque per la Mussolini il mestiere più antico del mondo è usurante e come tale va rispettato. Una provocazione, quella dell'azzurra che cerca di difendere con una battuta la dignità delle donne e delle parlamentari offese dalle parole di Battiato. La frase dell'assessore avevano scatenanto anche la reazione della neo presidente della Camera Laura Boldrini: “Stento a credere che un uomo di cultura come Franco Battiato, peraltro impegnato ora in un’esperienza di governo in una Regione importante come la Sicilia, possa aver pronunciato parole tanto volgari”. Dopo questa bufera e le reazioni indignate del mondo politico, Battiato è stato fatto fuori dalla giunta regionale siciliana dal presidente Rosario Crocetta. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aio_puer

    09 Aprile 2013 - 14:02

    (che fanno un lavoro usurante) e non le paragoni a gente del calibro della Carfagna, che prima di entrare in politica era analista di sistemi all'IBM.

    Report

    Rispondi

  • voiturderi

    28 Marzo 2013 - 14:02

    Uno (Battiato) da delle troie ai parlamentari maschi e femmine, visto che si vendono per un piatto di lenticchie, e viene lapidato sulla pubblica piazza l'altro(Grillo) l'epiteto più gentile è puttanieri e viene ricevuto dal Presidente della Repubblica. Che strana Italia piena di ipocriti.

    Report

    Rispondi

  • voiturderi

    28 Marzo 2013 - 14:02

    Uno (Battiato) da delle troie ai parlamentari maschi e femmine, visto che si vendono per un piatto di lenticchie, e viene lapidato sulla pubblica piazza l'altro(Grillo) l'epiteto più gentile è puttanieri e viene ricevuto dal Presidente della Repubblica. Che strana Italia piena di ipocriti

    Report

    Rispondi

  • voiturderi

    28 Marzo 2013 - 14:02

    Uno (Battiato) da delle troie ai parlamentari maschi e femmine, visto che si vendono per un piatto di lenticchie, e viene lapidato sulla pubblica piazza l'altro(Grillo) l'epiteto più gentile è puttanieri e viene ricevuto dal Presidente della Repubblica. Che strana Italia piena di ipocriti

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog