Cerca

Caduta libera

Grillo perde il primato dei consensi
Il 40% degli italiani pensa sia pericoloso

Secondo l'ultimo sondaggio Swg il Movimento 5 Stelle da primo partito è scivolato in terza posizione con un calo del 2,1%

Beppe Grillo

Beppe Grillo

Chi troppo vuole nulla stringe. Dovrebbe tenere a mente il proverbio Beppe Grillo quando continua a dire di no e a spingere prepotentemente per dettare la sua linea senza ascoltare gli altri. Il rischio è che il suo Movimento Cinque Stelle, che gli ha regalato tante soddisfazioni in termini di numeri, si sciolga tra le sue mani come neve al sole. In realtà ha già cominciato a farlo. Le beghe interne, i parlamentari pentastellati che nell'anonimato del voto segreto fanno di testa loro, le uscite poco felici dei rappresentanti del movimento che non vengono comprese dalla base, stanno dando i primi risultati tangibili. 

Secondo l'ultimo sondaggio di SWG Spa-Trieste per Agorà-RAI 3 l'M5S è in forte calo di consensi (-2,1%) e ha perso il suo primato scivolando in terza posizione con il 24,8 percento. Si tratta della prima volta che scende sotto sotto la soglia raggiunta alle elezioni di febbraio. L'Istituto di rilevazione, che ha anche verificato l'opinione degli italiani sui 'no' opposti dal partito di Grillo alle proposte di governo, evidenzia che secondo il 60% degli intervistati, questo comportamento farà perdere voti al M5S, d'opinione diametralmente opposta una uguale percentuale di elettori del movimento, che invece ritengono che questa posizione di chiusura allargherà i consensi. 

Precipita di 7 punti anche la fiducia nei confronti del leader Beppe Grillo. Nel precedente sondaggio il comico genovese aveva conquistato la seconda posizione (subito dopo Renzi). Oggi gli intervistati che confermano quel giudizio sono calati e Grillo scivola nella classifica che lo vede terzo, dietro Bersani, con un 29%. Il giudizio sul leader di M5S divide comunque l'Italia: se il 47% lo ritiene 'innocuo', è considerato un pericolo per la democrazia dal 40 percento degli intervistati.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    28 Giugno 2013 - 17:05

    Li troveranno comunque nei ranghi degli extracomunitari...se per disgrazia questi elementi vanno al governo.E ce li dovremmo tenere almeno per i prossimi 100 anni.Guerra civile permettendo.

    Report

    Rispondi

  • Franco Giunta

    30 Marzo 2013 - 00:12

    Casaleggio ha esaurito l’ispirazione e Grillo non sa più cosa fare. Rispolvera ogni tanto qualche suo slogan non più graffiante con poca convinzione. Il Movimento sta rivelando giorno dopo giorno la sua sostanziale inconsistenza. Non si può governare un paese dai siti web. Molti lo stanno capendo e i siti web abbondano di “Non mi piace più”. Forse è stato un bel sogno, ma adesso è ora di ritornare alla realtà quotidiana.

    Report

    Rispondi

  • locatelli

    29 Marzo 2013 - 15:03

    m5s il 2%100 in meno? io direi il 21%in meno sono un gruppo di dilettanti inresponsabili stupidi bisognerebbe isolarli ma anche chi gli a dato il voto pensavano ad un miracolo?quardate cosa avete combinato

    Report

    Rispondi

blog