Cerca

Lo scenario

Il sondaggio: se Renzi scende in campo Berlusconi perde

Il sindaco di Firenze sarebbe dieci punti sopra il Cavaliere. Per questo Silvio è pronto all'accordo con Bersani...

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

 

Vincerebbe contro tutti ma non contro Matteo Renzi. Per questa ragione Silvio Berlusconi potrebbe trovare un accordo con Pier Luigi Bersani su un governo a sua guida e sull'elezione di un nuovo presidente della Repubblica che non sia ostile al Cavaliere e che lo garantisca sul fronte giustizia (magari Luciano Violante). Un "inciucio" quello tra i due storici rivali che di fatto taglierebbe fuori dai giochi il sindaco di Firenze.

A dirlo, scrive il Corriere della Sera, è un sondaggio commissionato da Berlusconi e che lo vede dieci punti sotto il sindaco di Firenze. Perciò, sarebbe il ragionamento del Cavaliere, meglio la stabilità di un governo Bersani o le elezioni contro lo stesso Bersani piuttosto che andare al voto e sfidare Renzi, contro cui non avrebbe chance. Da parte sua pure il segretario del Pd, ottenendo l'incarico di presidente del Consiglio grazie al sostegno del centrodestro, anche in caso di mancata fiducia alle Camere, andrebbe al voto saltando nuove primarie e restando candidato del centrosinistra.  

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • debant

    05 Aprile 2013 - 20:08

    amico spalella: ok il tifo politico, ma dire che Renzi è più acculturato del Cav. è una bestialità. Onida non fa testo: sconfitto in Lombardia, ridicolizzato alla zanzara, senza onore per non aver rinunziato al tavolo per coerenza con quanto detto, vale quanto il 4 a tressette. Direi che il vecchio citrullo è Onida, tu l'ingenuo che ancora crede alla superiorità culturale della sx, salvo poi dire castronerie come i grillini.

    Report

    Rispondi

  • Renatino1900

    05 Aprile 2013 - 14:02

    stranamente sono d'accordo, ma parzialmente, con lei. peccato che lo stesso discorso lo si può vedere, in modo speculare, anche nel PDL. il caro nano continua a fare politica per un solo ed unico motivo, lo stesso da venti anni: senza politica i processi li deve fare. senza il duo b&b, inoltre, probabilmente un governo pd/pdl potrebbe essere possibile.

    Report

    Rispondi

  • manfiocamp

    05 Aprile 2013 - 14:02

    Dopo il fallimento dei sondaggi delle ultime elezioni(sarebbe interessante conoscere l'ultimo sondaggio segreto prima del voto)non capisco come ci si possa ancora fidare.Silvio deve rendersi conto che alle altime elezioni molti hanno votato per lui per disperazione e per mancanza di alternative.Se entra in campo Renzi e sopprattutto se ciò provocherà la spaccatura del PD Silvio va al 5%.

    Report

    Rispondi

  • spalella

    05 Aprile 2013 - 13:01

    Tra il Giovane Renzi ed il Vecchio berlusconi ? Non c'è paragone nè nella cultura nè nella pulizia mentale e, come ha giustamente detto Onida, il vecchio è ora che si goda la vecchiaia se ha cervello ed un pò di onestà, atrimenti finirà per entrare in galera.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog