Cerca

La cabala democratica

Il Pd ha capito: il problema è la "sfiga",
Letta lo sa: "E' la legislatura n°17..."

Enrico Letta ora s'aggrappa alla malasorte: "Non riusciamo a fare un governo perché c'è una maledizione. C'è ben poco da fare"

Enrico Letta

Enrico Letta

Il Pd ha capito tutto. E' un problema di sfiga e non di miopia politica o di alleanze improbabili con Beppe Grillo. La colpa non è nemmeno di Silvio Berlusconi. L'unico problema è la cabala. Lo dice una fonte autorevole del partito, il vice segretario Enrico Letta: "Questa legistatura sembra avere una maledizione perché è la numero 17. Fatica a prendere corpo e mi sento di rimarcare la necessità di non perdere tempo". Ecco qual è il problema del Pd. La mala sorte. 

I precedenti - Letta scagiona anche l'inesistente Bersani. In pratica per lui, prima si chiude la faccenda, prima si torna al voto, e meglio è. In quel caso il Pd sarebbe nella legislatura numero 18 e tutti i problemi, in un sol colpo, si trasformerebbero in un ricordo. La cifra, questo "maledetto" 17, per il centrosinistra (e non solo) è una vera minaccia. Non una scusa, insomma. Letta fa bene a fare i conti e fare gli scongiuri. La Dc ha chiuso la sua esperienza politica quando si è insediato il segretario numero 17, Mino Martinazzoli. Non a caso era chiamato "Cipresso", "Crisantemino", o peggio "Becchinazzoli". Ormai sono pure 17 gli anni trascorsi dalla discesa in campo di Berlusconi. 

E Prodi... - Poi Letta pensa ai precedenti e gli vengono i brividi. Romano Prodi varò il suo primo governo, nel 1996, alle ore 17,17 di un venerdì 17. Sappiamo tutti che quell'Ulivo finì per terra prima che il Prof si rendesse conto di essere premier di una "coalizone di matti", per dirla alla D'Alema. Insomma in largo del Nazareno ora si tira il fiato. La causa del male è stata scoperta. Certo la sfiga non è un buon punto di partenza, ma se a domarla è un napoletano doc come Re Giorgio, allora c'è ancora speranaza. Per Renzi... (I.S.)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • zucchetto

    06 Aprile 2013 - 11:11

    Non cercate scuse, non governate perché gli italiani non vi vogliono al governo, e se vi rifugiate nella cabala dicendo che è la legislatura n° 17, vi ricordo che del secolo 2000 è l'anno n° 13. zucchetto

    Report

    Rispondi

  • arwen

    06 Aprile 2013 - 11:11

    Non è mai colpa loro. Perdono le elezioni del '94? E' colpa delle TV. Le riperdono, presentando quel pupazzo di Rutelli? E' colpa dei poteri forti (quali se loro stessi vanno a bracceto con le banche e ne possiedono una?). Perdono nel 2008? E' colpa degli italiani che sono fessi! Cadono i loro governucoli sotto il peso della loro incapacità e incongruenza? Non è colpa loro ma di Mastella o Bertinotti. Non vincono le elezioni più semplici della storia? E' colpa della crisi! Ridanno vita a Berlusconi? Non è colpa loro. Il M5S non gli dà appoggio? E' colpa di Grillo, che da sempre avversa i partiti storici! Il PDL non ci sta a fare da porta acqua a Bersani, è colpa di Berlusca. Insomma, non è mai colpa loro, mai una lucida analisi della situazione, mai un mea culpa, mai porsi la domanda: ma non sarà che invece siamo noi, leader del PD, che non valiamo una cippa? E invece continuano, non si arrendono ed il paese rimane ostaggio, una volta ancora, della loro demenza! Questa è la vera sfiga!

    Report

    Rispondi

  • bonavia

    06 Aprile 2013 - 11:11

    Ricordate quando Berlusconi era al potere e l'economia arrancava(con Prodi miracolosamente si riprendeva)cosa diceva D'Alema? che Berlusconi porta sfiga! La sfiga di Bersani a cosa l'attribuisce il Leader Maximo? Al 17 o a qualcosa di più profondo?

    Report

    Rispondi

  • remare2006

    06 Aprile 2013 - 08:08

    Ma guarda in che mani siamo. Anche questo ci mancava. Più che sfiga vi mancano, le idee, i numeri e soprattutto il cervello. Andate a ca..re che li lo sforzo è minimo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog