Cerca

Giordano

Pd in piazza contro la povertà: quando la manifestazione anti-cellulite?

Dietro all'ultima farsa democratica c'è il vuoto politico. E l'insulto a chi sta male

Mario Giordano

Mario Giordano

di Mario Giordano

Non sapendo più cosa fare, il Pd scende in piazza contro la povertà. Bella idea, no? Per le prossime settimane si annunciano manifestazioni contro la vecchiaia, la morte, le malattie, la polmonite, la varicella, l’influenza, il raffreddore, le vene varicose e l’adiposi dolorosa. Non si escludono nemmeno manifestazioni contro i calli doloranti, le infiammazioni articolari, la cellulite batterica, l’alitosi e la stipsi ostinata. Tutte cose molto brutte, evidentemente. Per concludere si sta pensando anche ad una grande adunata della sinistra nazionale per chiedere con insistenza la fine delle piogge (altra cosa brutta), il ritorno del sole e il ripristino della necessaria legalità primaverile.  Previsto il comizio finale di Bersani con regolare ombrello democratico.

Il segretario del Pd da 44 giorni (in fila per sei col resto di due) sta tergiversando attorno al sogno di un governo demo-grillino che non riesce a fare. (...)

Su Libero di martedì 9 aprile, Mario Giordano scrive dell'ultima farsa democratica: il Pd scende in piazza contro la povertà. Anzichè fare un governo per combattere le difficoltà, i democratici ci manifestano contro. A questo punto attendiamo raduni contro le piogge insistenti, contro la cellulite e anche contro la morte. La verità? La verità è che dietro l'assurdo corteo c'è il vuoto politico. E l'insulto a chi sta male davvero.

Leggi il commento di Mario Giordano su Libero di martedì 9 aprile

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno osti

    10 Aprile 2013 - 10:10

    pensa che Bersani ha governato l'Emilia facendola diventare, nel suo mandato, una delle regioni più ricche e moderne al mondo, tanto che venivano da tutto il pianeta a vedere cosa come aveva fatto; persino Burlesque disse un giorno che lo avrebbe voluto tra i suoi; mentre invece abbiamo visto l'operato dei maldestri a Catania, Taranto, Alessandria, Palermo, Parma, e via bancarottando. Maldestri, siete solo dei maldestri

    Report

    Rispondi

  • bruno osti

    10 Aprile 2013 - 10:10

    se ne sono fatte centinaia di manifestazioni per la difesa dei salari, per gli aumenti, per la difesa dei posti di lavoro. E quasi sempre si è ottenuto qualcosa. Magari tu sei uno di quelli che ha poi goduto dei risultati. Tonto maldestro

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    09 Aprile 2013 - 22:10

    Se è tutta farina del suo sacco siamo a cavallo. Potremmo avere un pazzo che vuole governare l'Italia. Suggerirei di manifestare anche contro la masturbazione mentale del PD.

    Report

    Rispondi

  • eureka.mi

    09 Aprile 2013 - 15:03

    Pd=Partito demotivato. Al posto di fare un governo e votare per togliere l'Imu e diminuire le tasse sanno solo fare manifestazioni. Si sono chiesti quanto gliene freghi alla gente delle loro manifestazioni? Sono i fatti che mancano, con le parole e le manofestazioni non si mangia.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog