Cerca

Ravetto

Laura Ravetto al veleno: "Troppe invidie nel Pdl su chi deve andare in tv"

La deputata attacca alcuni dirigenti del partito che peccano di "eccessivo protagonismo"

Laura Ravetto

Laura Ravetto

 

Sono facce nuove quelle che si vedono ultimamente nei talk show. E la cosa sta creando qualche mal di pancia nel Pdl. Di certo su chi deve andare in televisione "non decide Berlusconi", spiega Laura Ravetto a L'Unità. Anzi, il Cavaliere "lascia ampia libertà di scelta. L'unica cosa che è consigliabile fare è chiamarlo prima del programma per concordare la linea. Io, che sono sul piccolo schermo almeno una volta a settimana, lo faccio sempre. E devo dire che ci prende. Ci azzecca sempre".

Certo, continua la Ravetto, "in alcune trasmissioni il partito ha voce in capitolo su chi invitare" anche se nel farlo non ha necessariamente gli stessi gusti di Berlusconi". Insomma, nel partito c'è chi manda avanti persone diverse da quelle che piacciono al Cav, diciamo, che "ci sono alcuni giovani e importanti dirigenti che sono affetti da un eccessivo protagonismo mediatico". Ma niente nomi. Però bisognerebbe chiedersi, conclude la Ravetto, "come mai non vanno in tv colleghi validi come Raffaele Fitto e Daniele Capezzone, persone che dovrebbero essere sempre in prima serata ed entrambi molto apprezzati da Berlusconi".   

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • daniele iannone

    11 Aprile 2013 - 16:04

    Ma cosa dice la simpatica Ravetto? Capezzone valido? per me sta scherzando.

    Report

    Rispondi

  • Quidquid

    11 Aprile 2013 - 13:01

    E'fuori luogo che la Ravetto accusi sommovimenti enterici quando sa benissimo che la partecipazione sua e dei suoi colleghi ai programmi televisivi si riduce ad una mortificante recita di ciò che piace al Capo,tanto è vero che chiunque vada,il copione è sempre lo stesso.E allora non vale la pena adontarsi di non andare in tv,o di andarci di rado,anzi conviene compiacersi di qualche magra in meno!

    Report

    Rispondi

  • LapuLapu

    11 Aprile 2013 - 13:01

    ...serpeggiano nelle fila del pdl e dei suoi adepti

    Report

    Rispondi

  • sommesso49

    11 Aprile 2013 - 12:12

    Che problemone si è posto! Comunque, visto che ci siamo, esprimo il mio pensiero. L'On. Fitto non viene mandato in TV perchè in due puntate, con il suo garbo e la sua competenza, fregherebbe la primazia di coalizione all'On. Berlusconi. Capezzone non viene mandato perch+è è saccente, poco simpatico e non disponibile ad alcuna forma di dialogo. Egli si autoreferenzia come l'ipse dixit. L'On. Ravetto, forse dovrebbe essere esonerata dalle apparizioni televisive perchè, con i suoi modi inurbani, innervosisce anche i telespettatori di centrodestra.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog