Cerca

L'affondo del rottamatore

Renzi sfida Bersani e Pd: "Non me ne vado solo perché qualcuno non mi vuole"

Il sindaco di Firenze da Mentana: "Facciano presto. O intesa con Berlusconi o subito al voto. A Pierluigi dico 'Smettila di pensare a me e a te...'"

Matteo Renzi

Matteo Renzi

 

di Claudio Brigliadori

Un accordo veloce, con Silvio Berlusconi, oppure al voto. E' il messaggio che Matteo Renzi invia a Pierluigi Bersani e a tutto il Pd, e i toni non sono troppo concilianti. "Che facciano veloce, che si sbrighino in un senso o nell’altro - incalza i vertici democratici il sindaco di Firenze, intervistato dal TgLa7 - . Dal primo giorno ho detto che si doveva tornare a votare, si doveva dire non c'è una maggioranza, si torna a votare. Ma se vogliono fare un accordo Bersani e Berlusconi, lo facciano in fretta. Se non ritengono questa la più opportuna si vada a votare. Ma si smetta di inseguire Grillo con cappuccio o senza". Per Renzi, che giovedì pomeriggio ha incontrato il suo grande nemico Massimo D'Alema a Palazzo Vecchio, "è imbarazzante, quasi ridicolo che politica ruoti attorno a nostro incontro, perché lei (rivolto a Enrico Mentana, ndr) ha dato la notizia di milioni di persone che perdono il lavoro o rinunciano a cercarlo". 

Stilettata a Bersani e ai nemici - Nel Pd non si respira una buona aria. Qualcuno, come Dario Franceschini, ha apertamente parlato di "rischio di scissione". Bersani ha minimizzato, lo stesso D'Alema ha detto che sull'esclusione di Renzi dalla delegazione della Regione Toscana che voterà per il nuovo presidente della Repubblica "è stato fatto un grosso errore", segnando un clamoroso riavvicinamento con il sindaco fiorentino. Che si toglie qualche sassolino: "A Bersani direi: smetti di preoccuparti di me e anche di te. Se ci occupiamo dell'Italia è meglio, a nessuno interessa cosa farò da grande". E quando Mentana lo incalza sul suo futuro lontano dal Pd, Renzi scherza: "Che fa, mi caccia? Io non accetterò mai l'idea che siccome qualcuno non mi vuole me ne vado via. Non farò mai un partito personale, ce ne sono troppi". 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ciannosecco

    13 Aprile 2013 - 14:02

    Fidati del ciannosecco,654321 è toscanissimo.Ci sono molte cose che non sai ,e quando le saprai,vedrai, ti si apriranno nuovi orizzonti.Tra tutti gli amici del forum,quello che si avvicina ai tuoi gusti,ci puoi mettere pure le balle sulla brace,è sicuramente 654321.Quando uno legge il forum,può nella migliore delle ipotesi,avere delle impressioni ( belle o brutte).Molte volte non coincidono con la realtà.Buona Domenica.

    Report

    Rispondi

  • voiturderi

    12 Aprile 2013 - 22:10

    Sei sicuro che è toscano e non veneto il componente della banda Bassotti(654321)?. Comunque se ci vediamo non portarmelo quelli che vanno pesante sui famigliari mi stanno sui coglioxx.Dimenticavo ho della coppa piacentina e dei porcini sott'olio ti faccio assaggiare anche un vino (gotturnio) che molti credono di prima beva ma se invecchiato in barrique è una sorpresa. E' vero la cioccolata della razione K era eccezzionale peccato che il formaggio in scatola faceva schifo per farmi passare il sapore dovevo mangiare tutta la cioccolata. Ma la cosa migliore che ho bevuto, per la prima volta a militare, è la sgnàppa ti stura anche le arterie dei piedi con quelli in corpo avrei camminato a piedi nudi sui carboni ardenti passando prima sul ghiaccio. 70 gradi di fuoco. Quì c'è il detto ' Desandio, cicchetti e poca cûa, portan l'ommo a-a seportûa'. Io dico sempre meglio andarci senza rimpianti e ammalati che sani al camposanto

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    12 Aprile 2013 - 19:07

    Sono appena arrivato vecio,ho letto che ti piace fare festa.Io e l'Unghia originale siamo festaioli per definizione.Per la verità ce ne uno che ci supera ed è 654321 ,è la festa personificata.Domenica mi berrò l'Heba ( versione magnum lt 1,5 )che 654321 mi ha spedito dalla Toscana.Se è solo pari al pecorino che mi ha mandato,Lunedì non mi alzo.Anche a me piace la Grappa,ti ricordi le bustine che ci davano al militare?C'era quella bianca e quella più scura,praticamente un fac simile della grappa e del brandy.La cioccolata mi ricordo che era favolosa.Buona serata.

    Report

    Rispondi

  • voiturderi

    12 Aprile 2013 - 14:02

    Io non disdegno nè il bianco ne il rosso e anche della buona grappa da buon vecchio alpino,ho quasi otto anni più di tè. Hai detto una grande verità chi conta è l'uomo e qui penso che dal movimento giovanile democristiano. sono usciti i La Pira e Dossetti e ora i Renzi e i Rotondi mi cadono i coglioni e come paragonare del Gattinara con del vino in brick. Ora cerco di trovare un po' di tempo mi organizzo e mi rifaccio sentire.Stami ben amigo, e mandi Unghianera

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog