Cerca

Silvio contro tutti

Berlusconi: "Prodi al Colle? Andiamo tutti all'estero"

Il Cavaliere tratteggia uno scenario da incubo. E attacca l'ex-presidente del Consiglio: "Ci ha riempito di tasse per portarci nell'euro"

Romano Prodi

Prodi visto da Benny: l\'europagliaccio

Alla manifestazione di Bari, il leader del Pdl è più informa che mai. Nel mirino ci finiscono tutti gli avversari di sempre: dai comunisti a Ingroia, da Nichi Vendola ai grillini e fino a Maurizio Crozza, passando ovviamente per Bersani. Poi l'attacca alle toghe rosse e alle trasmissioni e ai giornalisti di sinistra. Poi Berlusconi si sofferma sui candidati alla presidenza della Repubblica. In particolare su Romano Prodi, uno tra i papabili per il Colle più quotati. Berlusconi afferma: "Ci ha riempito di tasse per portarci nell'euro". Poi tratteggia quello che, a suo dire, sarebbe uno scenario da incubo: "Con Prodi presidente della Repubblica, ci conviene davvero andare tutti all’estero!", ha detto tra gli applausi il Cavaliere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • maxgarbo

    16 Aprile 2013 - 13:01

    tu sinistronzo puoi solo andare in Uganda!

    Report

    Rispondi

  • soleados

    15 Aprile 2013 - 13:01

    Noi possiamo essere in piu' ma tu basti da solo colombini tullio...IDIOTA!

    Report

    Rispondi

  • antari

    15 Aprile 2013 - 10:10

    Ennesima menzogna del cavalier pompetta: lui non se ne andra' mai (spontaneamente), in Italia lui "mangia" molto e bene. In un paese evoluto avrebbero gia' risolto il problema.

    Report

    Rispondi

  • frank-rm

    15 Aprile 2013 - 09:09

    Se è una promessa, subito Prodi al Colle. Berlu portati via anche Brunetta, Santanchè, Cicchitto, Capezzone. Staranno meglio loro e sopratutto noi!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog