Cerca

L'analisi dei flussi

La verità di Pagnoncelli sul voto. I numeri veri che non vi dice nessuno

7 Dicembre 2016

3
La verità di Pagnoncelli sul voto. I numeri veri che non vi dice nessuno

I dirigenti Pd più vicini a Matteo Renzi le stanno provando tutte per tenere su il morale della truppa e stanno cercando di guardare il bicchiere mezzo pieno dopo la dèblacle referendaria. Per questo vogliono far passare quel 40% raccolto dal Sì come un risultato tutto legato al premier uscente e al suo partito. Niente di più lontano dalla realtà, almeno secondo il sondaggista Nando Pagnoncelli.

L'analisi dei flussi elettorali di Ipsos mette in chiaro ogni dubbio su chi siano gli italiani che hanno votato Sì: "C'è dentro un po' di tutto - ha detto Pagnoncelli al Fatto quotidiano - e molti di loro, in caso di elezioni politiche, non starebbero mai dalla parte di Renzi. Quel 40% non è paragonabile alla cifra ottenuta dal Pd alle Europee del 2014".

Il peso reale di Renzi lo dicono quindi i sondaggi mirati sulle intenzioni di voto, rilevazioni che danno il Pd: "intorno al 30%". Il segretario Dem potrebbe contare sui voti degli alleati: "A farlo sperare potrebbe essere il grado di fiducia degli italiani nei suoi confronti, il 36%, dietro solo a Sergio Mattarella col 61. Ma anche qui non confondiamo: il grado di fiducia non è traducibile in voti nell'urna in caso di elezioni".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • josef.sezzinger

    09 Dicembre 2016 - 17:05

    Per capire cosa è oggi il PD e gran parte dei suoi leader: "Lettera agli elettori PD" su http://goofynomics.blogspot.it/

    Report

    Rispondi

  • ROGIX

    07 Dicembre 2016 - 15:03

    Lasciatelo illudere.... un altro fragoroso tonfo lo aspetta.

    Report

    Rispondi

  • arwen

    07 Dicembre 2016 - 12:12

    "Quel 40% non è paragonabile alla cifra ottenuta dal Pd alle Europee del 2014". Questo lo capirebbe anche un idiota, e pensare che la propaganda renziana voglia far passare questo per un dato analitico attendibile dà la misura di quale sia la considerazione che Matteo ha del popolo italiano...Praticamente una massa di imbecilli...Mah.

    Report

    Rispondi

media