Cerca

Ahi ahi

Occhio all'intercettazione. Dalle carte spunta Travaglio, la frase rubata al telefono

3
Occhi all'intercettazione. Dalle carte spunta Travaglio, la frase rubata al telefono

Spunta anche Marco Travaglio nelle carte dell' inchiesta che ha portato in cella Raffaele Marra. Il direttore del Fatto Quotidiano, giornale di riferimento della galassia grillina, è citato in una intercettazione del 31 ottobre scorso tra Salvatore Romeo (fino a ieri capo segreteria del sindaco Raggi) e lo stesso Marra. «Salvatore dice che ha notato Virginia molto forte e molto incazzata mentre non si aspettava la non reazione di Massimo Colomban (assessore alle Partecipate, ndr). Marra dice che lui è andato da Grillo e aggiunge che un giorno gli racconterà tutto. Salvatore dice che anche lui deve parlargli, ma non per telefono. Salvatore ha sentito Travaglio e dicono che ha fatto un bel lavoro. Marra dice che lui non può chiamare Travaglio». I due fedelissimi del sindaco discutono di come il loro giornale preferito sta trattando le vicende del Campidoglio. Sono soddisfatti. Del resto Travaglio è considerato una sorta di riferimento politico per il M5S.

E il direttore del Fatto non è l' unico giornalista che spunta dalle carte. In un' altra intercettazione dell' 8 novembre viene infatti citato un altro giornalista misterioso (di cui è riportato solo il nome, Marco), che conosce bene Marra e anche tale Giovanni (col quale è entrato in contatto tramite monsignor D' Ercole).

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fausta73

    19 Dicembre 2016 - 15:03

    x Timoty Owen. leggi "quel "giornale, ascolta "quei" giornalisti quando vanno in tv e ti accorgerai un legame c'è.

    Report

    Rispondi

  • Uchianghier

    Uchianghier

    19 Dicembre 2016 - 13:01

    Marra ed il maresciallo Giuseppe Ciuro sono amicizie che contano. Non tutti se le possono permettere.

    Report

    Rispondi

  • fausta73

    19 Dicembre 2016 - 11:11

    " giornale di riferimento della galassia grillina". ma come, non erano giornalisti dalla schiena dirittta, indipendenti dai partiti?

    Report

    Rispondi

media