Cerca

Dialogo continuo

La proposta di Alfano: cerchiamo un'altra soluzione

Dopo il ko di Marini, il segretario Pdl chiede un nuovo accordo con il centrosinistra

Angelino Alfano

La fumata nera sul nome di Franco Marini non scoraggia il Pdl che, per voce di Angelino Alfano chiede di "trovare un'altra soluzione per arrivare all'elezione del presidente della Repubblica". Il Ko di Marini testimonia il fallimento di Bersani, la sua debolezza nel partito. Per il segretario è stata una vittoria ancora più pesante che la sconfitta alle passate elezioni. Angelino Alfano prende atto che sul nome di Marino il Pd non è affatto una garanzia, comunica l'intenzione di votare scheda bianca alla seconda e terza votazione e chiede di "individuare la soluzione più idonea per eleggere il Presidente sin dalla quarta votazione. Questa mattina - ha poi concluso - Franco Marini candidato del Pd da noi proposto e da noi lealmente votato, pur non raggiungendo il quorum dei due terzi previsto per i primi tre scrutini ha comunque superato la maggioranza assoluta degli aventi diritto al voto". Come dire, resta la speranza che nelle prossime votazioni possa cambiare qualcosa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paolo44

    18 Aprile 2013 - 17:05

    Altrimenti uno scenario da brividi: i giustizialisti che spippano il colle grazie al tanto vituperato porcellum, che però a loro sembra far gran comodo. Calvario della legislatura con piroette grillo/vendoliane; elezioni troppo tardi, mentre il Paese è morto; vittoria del centrodestra con un nuovo Scalfaro al colle, che blocca tutto. Si salvi chi può, è finita.

    Report

    Rispondi

blog