Cerca

Alta tensione

Folla inferocita contro Buttiglione

Aggredito fuori dalla Camera: "A casa, vergogna". E lui risponde improvvisando un sit-in

9
Folla inferocita contro Buttiglione

Rocco Buttiglione

Sperava in un'accoglienza migliore Rocco Buttiglione, presidente dell'unione dei Democratici Cristiani, ed invece è stato colpito dal lancio di alcune monetine. È uscito da palazzo Montecitorio e si è diretto in maniera decisa verso i manifestanti che da questa mattina stanno protestando contro quello che definiscono "L'ennesimo inciucio" con tanto di schede del Pd date alle fiamme. L'atto "doveroso" dell'esponente Udc però non è stato preso bene dai dimostranti che hanno iniziato a tirargli addosso copie di giornali e spiccioli da 10 centesimi. Buttiglione però non si è arreso e ha tentato di capire le motivazioni delle persone scese in piazza che unitamente domandavano: "Perché non votate Rodotà? Perché Bersani non cambia scelta e fa il nome di Stefano Rodotà?". Quesiti a cui il deputato ha risposto così: "Il Presidente della Repubblica deve essere una persona che unisce e Stefano Rodotà, pur essendo un intellettuale e una persona che io stimo, rappresenta una parte politica". Le grida della folla però hanno sovrastato le sue parole: "Non è colpa mia se gridate invece di parlare" ha aggiunto Buttiglione. Ma la polemica non è cessata: "Voi dovete schiodare, dovete sbullonarvi da quelle poltrone, non siete stai votati, siete stati solo nominati e siete la vergogna di questo Paese", inveiva la folla. Buttiglione però ci pensa un pò e alla fine risponde ai cori sedendosi per  terra: "Io da qui non me ne vado" e qualcuno apprezza il gesto: "Almeno lui ci ha messo la faccia".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • micael44

    19 Aprile 2013 - 18:06

    questi quattro fessacchiotti stanziali?!

    Report

    Rispondi

  • GMTubini

    19 Aprile 2013 - 17:05

    Può darsi che io non mi senta rappresentato dal prof. Buttiglione, il quale, a differenza di molti altri che siedono in parlamento, un mestiere diverso dalla politica ce l'ha (lo sapevi fossog?), ma francamente i cialtroni contestatori e lanciatori di monetine mi fanno largamente più schifo di coloro che essi vorrebbero tanto mandare a casa.

    Report

    Rispondi

  • fossog

    19 Aprile 2013 - 14:02

    si finirà per impiccarne qualcuna di queste bestie stranziali della politica, bestie che occupano il potere del popolo e lo ripagano con il disastro. E' ovvio che per la gente comincia un'escalation che una volta inziata, con qualche caso eclatante, sarà seguita da una VALANGA... e loro ancora giocano. Anche in francia avevano fatto così gli affamatori del popolo, e sono finiti sulla ghigliottina....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media